Nuove spazzatrici elettriche per il ponente e il centro di Genova

La novità è stata annunciata sui social dal sindaco Marco Bucci: <È arrivata la nuova spazzatrice elettrica per il decoro urbano e le attività di pronto intervento. Il nuovo mezzo in direzione ad Amiu, pulisce, disinfetta e raccoglie qualsiasi tipo di piccolo rifiuto: cartacce, lattine, mozziconi, pacchetti di sigarette e anche le deiezioni canine>

Si aggiungono al parco mezzi Amiu, in linea con la vocazione di rispetto ambientale e di lotta all’inquinamento che in questi anni il Comune di Genova e l’Assessorato all’ambiente hanno promosso, 2 nuove spazzatrici ‘da marciapiede’ completamente elettriche sia nell’alimentazione, che nell’azionamento.

Particolarmente potenti e efficaci nella pulizia, saranno in azione nel centro storico e nel ponente cittadino per il miglioramento del decoro urbano e per le attività di pronto intervento da parte delle unità territoriali nelle zone pedonali.

Una soluzione ecologica a basso impatto ambientale con zero emissioni di CO². La macchina consente anche di disinfettare, fare alcuni interventi mirati di lavaggio e grazie ad uno specifico tubo di aspirare i piccoli rifiuti abbandonati: ad esempio sigarette, cartacce, contenitori piccoli in plastica, ecc.

Questa spazzatrice, che è più silenziosa di altri mezzi simili, permette una notevole facilità di guida e di gestione da parte degli operatori Amiu, garantendo una autonomia di utilizzo tra le 8 e le 10 ore. In più ha un particolare sistema di filtraggio, a chiusura del ciclo di spazzamento, che garantisce l’immissione nell’ambiente di aria pulita.

Un’ulteriore scelta ‘green’ per innovare e rendere più ecosostenibili le attività di pulizia nelle strade della nostra città.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: