Assemblea degli studenti genovesi prima che cominci la scuola

Ha ricevuto l’appoggio di Genovasolidale: <Dicono che vogliono chiarirsi le idee, incontrarsi, confrontarsi, ragionando su problemi ed eventuali proposte. Vogliono una scuola che metta al centro la loro formazione e non lasci indietro nessuno. Pensano che sia necessario ascoltare anche la loro voce>

<Un’assemblea studentesca al pomeriggio, prima dell’inizio delle lezioni: è un inedito, quanto meno in questi ultimi decenni. I soliti gufi non potranno concionare sugli alunni che colgono ogni occasione per non andare a scuola – commentano a Genovasolidale -. I ragazzi descrivono nella scuola “uno scenario che, per il momento, appare dominato da incertezza e confusione”, su questo non ci piove. Dicono che vogliono chiarirsi le idee, incontrarsi, confrontarsi, ragionando su problemi ed eventuali proposte. Vogliono una scuola che metta al centro la loro formazione e non lasci indietro nessuno. Pensano che sia necessario ascoltare anche la loro voce. Condividiamo in pieno. Hanno chiesto l’appoggio e la partecipazione di Genovasolidale. Genovasolidale ci sarà ed è con loro>.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: