Potere al Popolo: «No allo spostamento del centro tamponi dall’area fiera»

Dovrebbe traslocale in via Maggio a Quarto. Il partito: <Zona già ampiamente trafficata. Inoltre, ci sembra sbagliata la scelta di concentrare il centro tamponi in un solo luogo>

<La ASL 3 ha richiesto alla Città metropolitana di Genova di spostare il drive in per i tamponi Covid-19 dalla Fiera del Mare a una nuova sede, in via Maggio a Quarto, nei locali della Provincia. I lavori sono già in corso, lo spostamento dovrebbe avvenire entro il 12 settembre – recita una nota di Potere al Popolo -. Il 14 cominceranno le scuole e in quella zona, già ampiamente trafficata, ci sono tre plessi scolastici. Inoltre esistono in quelle strutture palestre, centri per le vaccinazioni e altro. Non sappiamo il motivo dello spostamento, anche se immaginiamo che qualcuno di particolarmente potente non gradisca la vicinanza con la vetrina del Salone Nautico in fiera, sappiamo però che le RSU della ex provincia hanno chiesto chiarimenti.
Nel silenzio della politica, le autorità stanno compiendo un grave errore. Lo spostamento avviene infatti nella sede sbagliata già a forte rischio di congestione del traffico. Non rispetta nessuna norma di sicurezza, ma soprattutto ci sembra sbagliata la scelta di concentrare il centro tamponi in un solo luogo. Forse, nelle istituzioni, non conoscono la morfologia del territorio. Ci chiediamo che senso può avere, sotto tutti i punti di vista, costringere i cittadini del ponente o dalla Valpolcevera ad attraversare la città per recarsi a Quarto>.

<Il centro tamponi alla Fiera, non era sufficiente e corriamo il rischio che in futuro potrebbe essere peggio, ma per lo meno era in centro città. Lo spostamento a Quarto non risponde a nessuna logica prosegue la nota -. Noi pensiamo che questa vicenda vada chiarita e chiediamo spiegazioni pubbliche. Riteniamo infatti che vadano gestiti più luoghi dove sia possibile fare i tamponi, dislocati in diverse zone della città. Questo è l’unico modo per garantire sicurezza e diritto alla salute in tutta la città senza creare ingorghi, intasare i mezzi di trasporti, mettere a rischio la salute di chi in quella struttura ci lavora e di chi la utilizza>.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: