Tecnologia, nuovo centro per innovazione digitale a Erzelli

Con esperti Fos, Cisco Italia, Liguria digitale e Università di Genova

A ottobre nel parco tecnologico degli Erzelli a Genova aprirà ‘Liguria Innovation Exchange’, un centro per l’innovazione digitale al servizio di aziende, enti pubblici e cittadini

Il progetto è stato presentato a Genova dal presidente della Regione Giovanni Toti con il sindaco Marco Bucci, l’amministratore di Liguria Digitale Paolo Piccini, l’amministratore delegato di Cisco Italia Agostino Santoni e il ceo del Gruppo Fos Enrico Botte. Il nuovo centro occuperà un’area di 2.000 metri quadri di uffici, aule e laboratori per formazione, creazione di piattaforme per l’e-learning e lo smart working, sistemi di cybersecurity e tecnologie per i trasporti e la logistica. Il centro sarà gestito operativamente dal Gruppo Fos, partner di Cisco Italia e ospiterà anche laboratori congiunti Liguria Digitale e Università degli Studi di Genova. “In stretta sinergia con Liguria Digitale e con gli esperti di Cisco, si darà vita ad un vero e proprio laboratorio dell’innovazione”, sottolinea Toti. “Con un partner mondiale come Cisco grazie a Liguria Digitale e Fos inaugureremo un centro per creare nuove start up, nuove infrastrutture e tecnologie digitali”, commenta Bucci. L’obiettivo del progetto è dare avvio a progetti concreti che garantiranno ad aziende, pubblica amministrazione e cittadini liguri un futuro sempre più digitale ed inclusivo. “Oltre a creare un importante centro di formazione avanzata e di innovazione, il Liguria Innovation Exchange avviato in partnership con Cisco avrà una ricaduta positiva sull’indotto – aggiunge Piccini – i laboratori congiunti Liguria Digitale e Università degli Studi di Genova ospiteranno aziende hi-tech liguri e start-up collegate, coinvolgendo anche molti giovani su lavori altamente specializzati”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: