Staffetta di cittadini per fermare il rapinatore, l’ultimo passaggio di testimone alla Polizia che lo arresta

Tutto è cominciato in via Cairoli poco dopo le 9 di ieri ed è terminata in via del campo. Il malvivente è stato inseguito da parecchi cittadini e, infine, placcato dagli agenti

La Polizia di Stato di Genova ha arrestato ieri un 30enne italiano, pluripregiudicato, per rapina.

L’ uomo è stato visto dal responsabile del “Carrefour” di via Cairoli entrare con uno zainetto vuoto per poi oltrepassare le casse con lo stesso zaino pieno e voluminoso. Nel momento in cui gli è stato chiesto di pagare quanto prelevato dagli scaffali, il 30enne ha strattonato violentemente il dipendente ed è fuggito in direzione Largo Zecca.

La vittima si è lanciata all’ inseguimento e dopo qualche metro il proprietario di un negozio limitrofo, che aveva assistito alla scena, ha raggiunto il ladro e ha provato a bloccarlo ma è stato anch’egli spintonato. Una terza persona, che stava uscendo da un negozio, ha proseguito il tallonamento in direzione Salita dell’Oro, finché le pattuglie dell’U.P.G. che stavano perlustrando la zona alla ricerca del rapinatore, l’hanno individuato e bloccato in via del Campo.

Dentro lo zaino tre bottiglie d’olio ed una confezione Bounty, 35 euro circa il valore della merce che è stata restituita al market.

Questa mattina la direttissima.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: