Annunci

Picchia la fidanzata incinta sul bus, arrestato per maltrattamenti

I carabinieri hanno messo le manette al 27enne che sul 670 ha massacrato a calci e pugni la donna

È successo la notte scorsa su un bus Amt della linea 670 (che viaggia tra tra la fermata della metro di Brin, via Linneo e Via Reta a Bolzaneto. L’uomo, un cittadino nigeriano di 27 anni residente a Genova ha litigato con la donna, incinta, ed è arrivata a picchiarla con calci e pugni, procurandole ecchimosi e tumefazioni.
Sono intervenuti un equipaggio del Nucleo radiomobile dei carabinieri e un’ambulanza che ha soccorso la donna trasportandola all’ospedale dove è stata ricoverata. L’uomo è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e trasferito nel carcere di Marassi.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: