Fermati per un controllo Covid, avevano 2 etti e mezzo di marijuana in auto

Sono stati arrestati dai carabinieri che hanno sequestrato la droga trovata ispezionando il veicolo, una Audi A4

In nottata, i carabinieri di San Martino, durante un normale servizio notturno per il controllo del territorio e per far rispettare le ordinanze sindacali e il decreto nazionale in relazione all’epidemia, in via San Fruttuoso, notavano transitare un veicolo, con a bordo due persone, all’apparenza straniere. Fermati per essere sottoposti a controllo, i due occupanti del veicolo, un Audi A4, sono stati identificati in E.A.F.F. egiziano 29 enne, abitante a Genova, gravato da pregiudizi di polizia e il complice un marocchino, K.Z. di 32 anni, senza fissa dimora. I due soggetti, hanno da subito tradito un evidente nervosismo, che ha trovato successiva giustificazione nell’esito della perquisizione personale e veicolare, dove, i militari dell’arma, in primo momento, hanno recuperato 200 grammi circa di “marijuana”, suddivisa in tre involucri nascosti nel vano portaoggetti. Successivamente, e da una più approfondita ispezione del veicolo, i carabinieri, hanno rinvenuto ulteriori 50 grammi della stessa sostanza, divisa in due buste di plastica nascoste dentro un piccolo doppio fondo e una sotto la leva del cambio. Pertanto, i due fermati, sono stati arrestati per “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”. Droga sequestrata.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: