Trovato morto in casa. Aveva rifiutato il ricovero proposto dalla guardia medica

Accanto a lui, nel letto, un termometro. Non si esclude l’ipotesi Coronavirus. È successo in via della Libertà, alla Foce, che è rimasta chiusa per permettere l’intervento dei mezzi dei vigili del fuoco

L’uomo aveva 74 anni e da tempo accusava sintomi compatibili col l’infezione da Covid-19. Qualche giorno fa aveva chiamato la guardia medica, che aveva insistito per il ricovero, che lui aveva rifiutato. Oggi qualcuno si è reso conto che di lui si era persa ogni traccia e ha dato l’allarme. Sono arrivati i vigili del fuoco, che si sono bardati in “assetto contagio” e sono riusciti a entrare dalla finestra, trovando il cadavere. Sul posto anche i soccorsi inviati dal 118 (l’ambulanza della Croce Bianca Genovese) e la polizia per la chiusura della strada.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: