Apcoa cede: gratuiti i posteggi in superficie di piazza della Vittoria

Si aggiungono a quelli Blue Area e Isole Azzurre di Genova Parcheggi dove la sospensione del pagamento è usufruibile con autocertificazione

Anche i parcheggi in superficie di piazza della Vittoria gestiti da Apcoa Parking Italia sono stati messi gratuitamente a disposizione di chi, in questi giorni di emergenza Coronavirus, è obbligato a spostarsi per le ragioni inderogabili previste dal decreto del Governo.

La gratuità di questi trecento stalli (il parcheggio a barriere in superficie lato Caravelle e il parcheggio interrato rimangono a pagamento) si aggiunge a quella delle Blu Area e delle Isole Azzurre gestite da Genova Parcheggi la cui sospensione del pagamento della sosta è però usufruibile solo mostrando sul cruscotto il modulo con l’autocertificazione che spiega il motivo dello spostamento, consapevoli delle conseguenze penali in caso di false dichiarazioni.

Nell’occasione Apcoa ha anche messo a disposizione di Alisa, l’azienda sanitaria della Regione Liguria, venti spazi della propria area parcometri.

«Apprezzo molto la decisione di Apcoa di unirsi a Genova Parcheggi con questa iniziativa che contribuirà ad alleggerire le già molte difficoltà che ciascuno di noi sta affrontando in questo periodo»,commenta il vicesindaco e assessore con delega a Genova Parcheggi Stefano Balleari.

«Pur continuando a raccomandare a tutti di non uscire dalla propria abitazione per limitare ogni possibilità di contagio – spiega l’assessore alla mobilità Matteo Campora –, è molto importante dare tutti il proprio contributo anche a favore di quei cittadini che per ragioni lavorative, sanitarie o particolarmente impellenti hanno necessità di spostarsi con la propria auto. Ringrazio Apcoa per questa sua iniziativa».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: