Un altro pusher reagisce all’arresto nei carruggi, poliziotto ferito

Stavolta è toccato alla Polizia di Stato, ma il numero dei feriti anche tra Carabinieri e Polizia locale continua ad aumentare. In questo caso si è trattato di un diciottenne

La Polizia di Stato ha arrestato, ieri pomeriggio, un senegalese di 18 anni, pregiudicato e senza fissa dimora, per i reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti ,resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate.

Il ragazzo non appena ha visto avvicinarsi l’unità appiedata dell’Ufficio di Gabinetto, che giornalmente pattuglia il centro storico, ha iniziato a correre per dileguarsi nel dedalo dei vicoli.

Gli agenti si sono divisi ed è iniziato un tortuoso inseguimento conclusosi con una colluttazione e il ferimento di entrambi gli operatori, giudicati poi guaribili in 7 giorni. All’interno del fazzoletto gettato a terra dal giovane un attimo prima di essere fermato vi erano 10 dosi di cocaina per un totale di 6 grammi. Con sé aveva inoltre 175 euro.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: