I Black Bag a Punta Vagno: raccolti 45 sacchi di spazzatura

Il gruppo nato da circa un mese che ha già messo a segno diverse azioni di volontariato: <Tra i 30 presenti, spicca Irene, la più piccola, che a soli dieci anni pare già avere le idee molto chiare sul tema e che non può che renderci orgogliosi>

<Oggi, domenica 19 gennaio, presso la spiaggia che si sviluppa da Punta Vagno alla Foce, oltre ad avere segnalato a chi di competenza la presenza di rifiuti ingombranti, abbiamo raccolto e differenziato più di 45 sacchi di spazzatura di cui fanno parte: 1 borsa rigida di vetro, 1 pneumatico, 1 sdraio, siringhe, cartone, tessuti vari e tantissimo ferro di vario tipo – dicono i volontari “The Black Bag” -. Nonostante The Black Bag sia ancora in fase embrionale e attualmente i nostri sforzi siano principalmente concentrati sull’organizzazione e sullo sviluppo di contenuti e attività che costituiranno effettivamente il progetto, restiamo operativi sul territorio genovese>.

Un’altra associazione di volontari ha impegnato oggi la domenica per pulire una spiaggia della città. Riteniamo, nei due articoli, di pubblicare i link incrociati per mostrare alla città che non sono pochi i giovani che spontaneamente si impegnano per la pulizia di Genova e per l’ambiente.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: