Annunci
Ultime notizie di cronaca

La Forestale sequestra un raro esemplare di pappagallo ara gola blu

Di specie protetta, era detenuto irregolarmente. Ora il proprietario rischia l’arresto fino a 2 anni e un’ammenda fino a 150 mila euro

In provincia della Spezia, militari appartenenti al Nucleo Carabinieri CITES della Spezia in seguito ad accertamenti sulla legale detenzione di esemplari di animali appartenenti a specie protetta dalla Convenzione di Washington, accertavano che presso un allevamento era presente un raro esemplare di pappagallo Ara gola blu (Ara glaucogularis). L’uccello, detenuto con documento CITES irregolare e privo di marcaggio identificativo, è incluso nell’allegato A del Reg. CE n. 338/97 (specie destinatarie del massimo livello di protezione) pertanto è stato sottoposto a sequestro penale. I militari hanno contestualmente deferito in stato di libertà il responsabile dei fatti ascritti il quale rischia la pena dell’arresto da sei mesi a due anni e un’ammenda da euro quindicimila a centocinquantamila.

Il pappagallo originario delle foreste della Bolivia del nord, è molto ricercato dai collezionisti perché in cattività si dimostra di carattere dolce e socievole ed è estremamente curioso. Inoltre è caratterizzato da colori vivaci che vanno dall’ azzurro, al blu (di qui il nome comune), al giallo intenso.

Le popolazioni di Ara glaucogularis sono purtroppo in rapido declino a causa della deforestazione e della progressiva distruzione del suo habitat. Infatti la presenza in natura è stimata essere di poso superiore ai mille esemplari.

Annunci

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: