Annunci
Ultime notizie di cronaca

Ingombranti, un nucleo di polizia locale in borghese per pizzicare gli zozzoni

L’assessore Stefano Garassino: <Si chiamerà Nai, nucleo anti abbandono dei rifiuti ingombranti. Partiamo da una delle zone più colpite dal fenomeno: Sampierdarena e Cornigliano. È una sperimentazione per poi ampliare la formula a tutta la città>

Qualche risultato le telecamere lo hanno ottenuto: parecchie denunce per chi ha abbandonato gli ingombranti nelle discariche abusive. L’effetto collaterale è, purtroppo, che ora gli abbandoni non sono più localizzati solo nelle vecchie aree usate abusivamente per lasciare vecchie lavatrici, poltrone dismesse e materiali di risulta di interventi edili. Chi abbandona (magari perché esegue lavori di sgombero o edili in nero), per evitare gli occhi elettronici, abbandona ormai per strada, ovunque. <Per questo, visto che gli ispettori Amiu non sono numericamente sufficienti, abbiamo pensato di testare in una delle zone più colpite un nucleo di polizia locale interno ai distretti che svolga pattugliamento e indagini per rendere difficile farla franca>. Lo dice l’assessore alla Sicurezza del Comune Stefano Garassino, che spiega che gli agenti saranno quelli del II (Centro Ovest: San Teodoro e Sampierdarena) e VI (Medio Ponente: Cornigliano e Sestri) distretto di polizia locale. Agiranno in borghese e con macchine senza livrea a Sampierdarena e Cornigliano, due dei quartieri più colpiti.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: