Annunci
Ultime notizie di cronaca

La polizia arresta il predone di cellulari della movida

Preso dagli agenti in via Giustiniani intorno alle 2 di sabato notte

Nella notte di sabato scorso, i poliziotti dell’U.P.G. hanno arrestato per il reato di rapina impropria un algerino di 36 anni, pregiudicato ed irregolare sul territorio nazionale

L’uomo, in compagnia di un complice per ora ignoto, si è intrufolato nella movida con l’intento di rubare gli smartphone ai giovani fermi davanti ai locali di piazza dei Giustiniani. Mentre stava compiendo il terzo furto, però, è stato notato da un passante che ha subito dato l’allarme. La vittima, una giovane di 23 anni, insieme alla sorella e ad un altro giovane anch’esso derubato poco prima, si sono messi all’inseguimento dell’algerino che nel frattempo aveva tentato la fuga. Una volta raggiunto e bloccato, ha cercato di liberarsi afferrando al collo uno dei ragazzi. Fortunatamente in quel momento sono arrivati i poliziotti delle volanti che lo hanno tratto in arresto e accompagnato in questura per l’identificazione.

Dopo la stesura degli atti, il 36enne è stato associato al carcere di Marassi a disposizione dell’A.G.

In copertina: foto d’archivio

Annunci

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: