Annunci
Ultime notizie di cronaca

Rolli Days, a Genova due giorni nel Rinascimento in 34 palazzi d’epoca

Sabato 12 e domenica 13 ottobre si possono visitare gratuitamente gli straordinari palazzi dell’aristocrazia genovese, dal 2006 Patrimonio UNESCO, che Rubens definì <un esempio di bellezza e magnificenza per tutta Europa>

Possibili anche pernottare negli storici edifici dell’aristocrazia genovese e cenare a base di prodotti tipici in uno degli antichi palazzi.

Venerdì 11 ottobre una suggestiva anteprima dei Rolli Days: ritornano i Palazzi in luce. Saranno illuminate le finestre dei palazzi di Strada Nuova, di piazza Fontane Marose e di piazza della Meridiana. Si potrà godere dalla strada una visione unica delle straordinarie decorazioni ad affresco che, dalle 21 alle 23.30, risalteranno nel buio della notte. 

Tra i 34 Rolli aperti, saranno visitabili 9 dei 12 dei palazzi affacciati su via Garibaldi, l’antica Strada Nuova, cuore del sito Unesco.

Palazzi dei Rolli sono un gruppo di palazzi nobiliari che, al tempo dell’antica Repubblica, erano obbligati. I proprietari, sulla base di un sorteggio pubblico dalle liste degli alloggiamenti pubblici (dette “rolli”), erano obbligati ad ospitare le alte personalità che si trovavano a Genova in visita di Stato. Comprendono una serie di edifici tardo-rinascimentali e barocchi che hanno, di norma, tre o quattro piani “con spettacolari scaloni aperti, cortili e loggiati che si affacciano su giardini”. Molti degli interni, nonostante il trascorrere dei secoli e i pesanti danni dovuti ai bombardamenti della seconda guerra mondiale, presentano le decorazioni originali dei maggiori autori del manierismo e del barocco genovese. In epoche successive, le stesse abitazioni hanno ospitato viaggiatori illustri che includevano il capoluogo ligure nel loro Grand Tour. Le maggiori dimore varie per forma e distribuzione erano sorteggiate in liste ufficiali per ospitare i visitatori. I palazzi ricchi di decorazioni interne esprimano una singolare identità sociale ed economica che inaugura, l’architettura urbana di età moderna in Europa.

Riaprono al pubblico dopo diversi anni, il piano nobile di palazzo Spinola Doria, sede del Circolo Artistico Tunnel in via Garibaldi 6 (solo domenica 13) i cui affreschi raccontano le vicende del casato genovese, e Palazzo Agostino Pallavicino (via Garibaldi 1), con la maestosa facciata rinascimentale e gli splendidi affreschi di Andrea e Ottavio Semino.

Palazzo Angelo Giovanni Spinola apre per la prima volta per i Rolli Days il primo piano nobile, affrescato da Andrea Semino, Bernardo Castello e Lazzaro Tavarone.

Come di consueto, saranno i tre siti dei Musei di Strada Nuova (Palazzo Tursi, Palazzo Rosso e Palazzo Bianco), il Palazzo di Tobia Pallavicino (Camera di Commercio) e il Palazzo Nicolosio Lomellino.

I visitatori potranno poi scoprire una nuova prospettiva da piazza San Lorenzo, grazie all’apertura dell’atrio di Palazzo Cicala, che permetterà di passare dalla cinquecentesca facciata dipinta del Palazzo Squarciafico al trionfo barocco dei bassorilievi di Francesco Maria Schiaffino nella chiesa delle Scuole Pie. Inedita apertura anche per Palazzo Senarega, in collaborazione con l’Accademia Ligustica di Belle Arti e il Conservatorio Niccolò Paganini.

Risalendo dal fronte del porto verso piazza Fontane Marose, sarà possibile visitare il Palazzo Spinola Frantone in via Luccoli, con le sue meravigliose decorazioni di epoca barocca.

La mappa interattiva

La mappa interattiva 3D Discovery Genova è scaricabile dal link http://www.discoverygenova.it/mappa/#!m:1/t:2149

La Rolli Experience

Una novità assoluta, un’esperienza esclusiva dedicata a chi vuol vivere l’emozione di trascorrere un soggiorno a Genova come un antico ospite della Repubblica, pernottando negli storici edifici dell’aristocrazia genovese.

I prestigiosi Palazzi dei Rolli di piazza Cattaneo e di piazza San Lorenzo apriranno le porte delle loro dimore private, con la cortese accoglienza delle padrone di casa, per la visita guidata e il racconto delle vicende storiche della residenza, tra pareti e soffitti affrescati, frammenti di vita del tempo passato, degustazioni e sapori che richiamano la storia della città, cena, pernottamento e accesso prioritario a tutti i Palazzi aperti per i Rolli Days.

In piazza Cattaneo sarà possibile visitare l’appartamento al piano nobile di Palazzo Cattaneo della Volta, un esempio di proprietà di lunga durata: dal XII secolo, i proprietari ebbero qui il loro “albergo” e la loro chiesa gentilizia di San Torpete.  A pochi passi dalla cattedrale di San Lorenzo, è invece situato Palazzo Cicala, elegante dimora della quale sarà possibile visitare l’appartamento al piano nobile.

Entrambi gli appartamenti potranno essere visitati esclusivamente dai fruitori della Rolli Experience, che avranno a disposizione un divulgatore storico ad accompagnarli in un percorso guidato, seguito da un piacevole momento di degustazione delle eccellenze della tradizione genovese. A seguire la cena, che verrà servita in un altro prestigioso palazzo genovese iscritto nell’elenco dei Rolli.    

I pacchetti Rolli Experience sono stati realizzati in collaborazione con alcuni tour operator genovesi che hanno aderito all’iniziativa. 

Altre info su www.visitgenoa.it

La App gratuita per visitare i Palazzi dei Rolli

Da quest’anno esiste anche una App disponibile per smartphone e pad grazie alla quale visitare in autonomia i Palazzi

I Palazzi aperti e le visite guidate

Saranno 34 i Palazzi dei Rolli aperti e visitabili dalle 10 alle 19. Ultimo ingresso alle 18.30
Studenti e dottorandi dell’università di Genova e divulgatori scientifici selezionati da Palazzo Ducale accoglieranno i visitatori nei Palazzi e saranno a disposizione per illustrare le antiche dimore e le opere dei grandi maestri che le decorarono.

Per conoscere meglio i Palazzi dei Rolli saranno inoltre disponibili le visite guidate (anche in inglese e in francese) condotte dalle guide turistiche abilitate; due gli itinerari di approfondimento, oltre ad uno dedicato alle famiglie.

Le visite possono essere acquistate online (fino alle 13 di venerdì 11 ottobre) sullo store di Visitgenoa.it oppure presso gli uffici IAT. Non è invece possibile prenotare le visite telefonicamente.

Anche per questa edizione sono disponibili visite guidate riservate apersone con disabilità. Sabato 12 e domenica 13 ottobre alle 10, l’appuntamento è davanti a Palazzo Rosso. La visita durerà due ore circa. 

Per informazioni e prenotazioni Lidia Schichter: tel. 328 4222168 – lidiaschichter@gmail.com

Domenica 13 ottobre alle 9.30, in occasione della giornata nazionale delle persone con sindrome di Down, la visita guidata sarà svolta in collaborazione con Manuel Pagano e Marta Lavoratorini, due ragazzi speciali della Fondazione Cepim.

Per informazioni lidiaschichter@gmail.com. 328 4222168

Inoltre, per lepersone sorde in LIS, sabato 12 e domenica 13 ottobre alle 9.30, visite guidate gratuite (due ore circa) a Palazzo Lomellino (appuntamento davanti al palazzo). Prenotazione obbligatoria, numero massimo 15 persone. 

Per informazioni e prenotazioni Carlo di Biase: dibimac@hotmail.com – whatsapp 3332803255

Ecco l’elenco dei Rolli aperti

  1. Palazzo Antonio Doria poi Spinola – Largo Lanfranco 1– interni visitabili
  2. Palazzo Giorgio Spinola – Sal. S. Caterina 4 – atrio visitabile
  3. Palazzo Tommaso Spinola – Sal. S. Caterina 3 – atrio visitabile
  4. Palazzo Agostino Pallavicino – Via Garibaldi 1 – interni visitabili
  5. Palazzo Pantaleo Spinola – Via Garibaldi 2 – interni visitabili
  6. Palazzo Tobia Pallavicino – Via Garibaldi 4 – interni visitabili
  7. Palazzo Angelo Giovanni Spinola – Via Garibaldi 5 – interni visitabili Novità Consigliato da Radio Monte Carlo
  8. Palazzo G.Battista Spinola – Via Garibaldi 6 – atrio e interni visitabili (Circolo Artistico Tunnel – solo domenica 13 ore 10 -18)
  9. Palazzo Nicolosio Lomellino – Via Garibaldi 7 – atrio ninfeo e interni visitabili
  10. Palazzo Nicolò Grimaldi (Musei di Strada Nuova – Palazzo Tursi) – Via Garibaldi 9 – interni visitabili – Ingresso gratuito
  11. Palazzo Ridolfo Maria e Gio Francesco I Brignole Sale (Musei di Strada Nuova – Palazzo Rosso) – Via Garibaldi 18 – interni visitabili – Ingresso gratuito
    Sabato e domenica 10 – 18.30 (ultimo ingresso ore 18)
    Partenza ogni 40 minuti per gruppi di 35 persone – Ritiro del tagliando con n° gruppo e orario al bookshop               
  12. Palazzo Luca Grimaldi (Musei di Strada Nuova – Palazzo Bianco) – Via Garibaldi 11 – interni visitabili – Ingresso gratuito (ultimo ingresso ore 18)
  13. Palazzo G. Grimaldi (Palazzo della Meridiana) – Salita San Francesco 4 – Atrio e Salone del Colonnato visitabili gratuitamente              
    Salone del Cambiaso visitabile dalle 12 alle 19 – Ingresso 3 euro
  14. Palazzo Stefano Lomellini (Palazzo Doria Lamba) –  Via Cairoli 18 – atrio visitabile
  15. Palazzo Nicolò Lomellini (Palazzo Lauro) – Piazza della Nunziata 5 – interni visitabili (riservato alle visite guidate con guide abilitate)
  16. Palazzo Gio Francesco Balbi (Università degli Studi di Genova) – Via Balbi 2 – interni visitabili
  17. Palazzo G. e P. Balbi (Università degli Studi di Genova) – Via Balbi 4 – interni visitabili
  18. Palazzo Francesco Balbi Piovera (Università degli Studi di Genova) – Via Balbi 6 – interni visitabili
  19. Palazzo Stefano Balbi (Museo di Palazzo Reale) – Via Balbi 10 – interni visitabili – Ingresso gratuito
    Orario di apertura per i Rolli Days : Sabato 9.30 – 22 / domenica 9.30 – 19
  20. Palazzo Cesare Durazzo – Via del Campo 12- interni visitabili
  21. Palazzo Centurione (Pitto) – Via del Campo 1- interni visitabili (riservato alle visite guidate con guide abilitate)
  22. Palazzo F. Grimaldi (Galleria Nazionale di Palazzo Spinola) – Piazza Pellicceria 1 – interni visitabili. Il palazzo sarà aperto anche la sera di venerdì 11 per l’evento “Riflessi di luce. La Galleria degli Specchi a lume di candela“.Orario di apertura per i Rolli Days: Sabato 8.30 – 22.30 / domenica 9.30 – 19.30
  23. Palazzo Nicola Grimaldi – Vico San Luca 2 – interni visitabili
    a cura di Fondazione Labò
  24. Palazzo Ambrogio Di Negro – Via San Luca 2 – interni visitabili
  25. Palazzo De Marini Croce – Piazza De Marini 1 – atrio visitabile
  26. Palazzo Gio Batta Senarega – Piazza Senarega 1 Novità Consigliato da Radio Monte Carlo
    interni visitabili con studenti dell’Accademia Ligustica
  27. Palazzo Lercari Spinola – Via degli Orefici 7 – interni visitabili (riservato alle visite guidate con guide abilitate) Consigliato da Radio Monte Carlo
  28. Palazzo Gio Vincenzo Imperiale – Piazza Campetto 8 – interni visitabili – Ingresso 3 euro con visita alla mostra
  29. Palazzo Brancaleone Grillo – Vico Mele 6 – interni visitabili (solo sabato 12) Consigliato da Radio Monte Carlo
  30. Primo Piano di Palazzo Grillo – Vico alla Chiesa delle Vigne 6/R (sabato e domenica ore 16 – 20)
  31. Palazzo Franzone Spinola – Via Luccoli 23 – interni visitabili
  32. Palazzo Doria Carcassi – Via D. Chiossone 10 (Fondazione Carige) – (riservato alle visite guidate con guide abilitate)
  33. Palazzo Cicala – Piazza San Lorenzo 16 – atrio e passaggio interno visitabili Consigliato da Radio Monte Carlo
  34. Palazzo Fieschi Adorno – Vico Indoratori 2 – atrio e scale visitabili

Altri luoghi da visitare

Nel centro storico di Genova, oltre ai Palazzi dei Rolli, molti altri edifici monumentali saranno aperti ai visitatori:

  • Villa del Principe – Piazza del Principe 4 – interni visitabili
    Giardino visitabile gratuitamente   
    Museo e Appartamenti Privati della Principessa: Ingresso ridotto con visita guidata euro 6

Sulle tracce dei benefattori e mecenati genovesi
Un percorso attraverso la città per scoprire la vocazione alla beneficenza della società genovese e ligure e di molte delle famiglie che vivevano nei Palazzi dei Rolli


-Albergo dei Poveri – Piazza E. Brignole 2
Accessibile solo con visita guidata sabato e domenica dalle 10 alle 18 (ultimo ingresso ore 17). Partenza ogni mezz’ora dall’ingresso principale – Costo 3 euro a persona

Al termine delle visite di sabato alle 10 e alle 11 e di domenica alle 14 e alle 15 sarà possibile incontrare la restauratrice dei paramenti sacri dell’Albergo, che spiegherà le diverse tipologie del tessile antico. 
Info: albergodeipoveri@emanuelebrignole.it – 328 8603901 

– Archivio del Magistrato di Misericordia – Via dei Giustiniani 25/4
Visite con divulgatori scientifici
Sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18 (ultimo ingresso ore 17.30).
Partenza ogni mezz’ora.
Info: archivio@magistratodimisericorda.it – 010 8392936

– Complesso Monumentale di S.Ignazio (Archivio di Stato) – Via Santa Chiara, 28R

Il Complesso monumentale di Sant’Ignazio è costituito da tre corpi di fabbrica: una villa cinquecentesca appartenuta alla famiglia De Franceschi, un edificio conventuale aggiunto nel Seicento dai Gesuiti per ospitarvi i novizi, una chiesa edificata nel Settecento a servizio del Noviziato, intitolata a S. Ignazio.
– Esposizione dei “Rolli” originali: visite guidate ogni 30 minuti a partire dalle 10
– Visite guidate al complesso di Sant’Ignazio e al suo patrimonio (Orari 10, 12, 14, 16)
– Visite guidate alla mostra “Ti racconto la storia di Genova”(Orari 11, 15, 17)

Le collezioni di Banca Carige – Banca Carige, Via Cassa di Risparmio 15

Sabato 12 e domenica 13, ore 10 – 19
Oltre al suggestivo panorama sulla città dalla terrazza della Sede e alle raccolte d’opere d’arte provenienti dagli antichi Palazzi Genovesi, sarà possibile visitare la mostra: “Sul filo del lusso nel Secolo dei genovesi”: pizzi ed eleganza a Genova nel XVII Secolo. 
Visite guidate gratuite. Gruppi organizzati in loco

Teatro Carlo Felice – Largo Pertini

Accessibile solo con visite guidate gratuite           
Sabato 12 ottobre dalle ore 11 alle ore 15           
Domenica 13 ottobre dalle ore 12.30 alle ore 14.30           
Appuntamento dall’ingresso principale del Teatro, partenze ogni 30 minuti per gruppi di max 25 persone. Le visite sono sospese durante gli spettacoli           
Domenica 13 ottobre, ore 11           
Foyer del Teatro           
Concerto nell’ambito della Rassegna “Domenica in Musica”           
Ingresso: 8 euro intero / 6 euro giovani under 26.           

Chiese

Chiesa di San Luca – Piazza San Luca
Ore 10 – 19 (Escluso funzioni religiose)

Chiesa delle Scuole Pie – Piazza delle Scuole Pie
Sabato ore 10 – 19 – Domenica ore 10 – 16

Chiesa di S. Pietro in Banchi – Piazza Banchi 
Sabato ore 10 – 19 – Domenica ore 13 – 19

Basilica di S.Maria delle Vigne – Piazza delle Vigne
Ore 10 – 18  (Escluso funzioni religiose)

Chiesa di San Giorgio – Piazza San Giorgio
Sabato ore 10 – 18 – Domenica ore 14 – 18.30

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: