Luzzati, il totem dell’Expò sarà restaurato. Presto al Ducale l’esposizione delle opere

Il sindaco Marco Bucci: <Farà il Comune l’allestimento delle opere di famiglia>
L’assessore Barbara Grosso: <Sarà nei locali attualmente occupati dall’Informagiovani, che saranno spostati a Tursi. La statua sarà restaurata prima della collocazione nel posto più opportuno>

L’allarme è scattato quando, alcuni giorni fa, il totem del maestro Lele Luzzati, da anni vicino a Porta Siberia, nel Porto Antico è stato smontato e stamattina in tanti lo hanno visto a pezzi, ammassato nell’area di Calata Gadda, circondato da transenne e nastri bianchi e rossi.

<Sarà restaurato – spiega l’assessore alla Cultura del Comune Barbara Grosso -, prima di essere ricollocato nel luogo più opportuno>. Presto i pezzi saranno trasferiti in una sede più opportuna.
È invece lo stesso sindaco Marco Bucci a spiegare che le opere del maestro Luzzati, di proprietà della famiglia, troveranno posto a Palazzo Ducale. <Sarà il Comune a curare l’allestimento> dice Bucci. Grosso aggiunge che lo spazio sarà quello, gestito direttamente dal Comune, dove ora c’è l’Informagiovani, che sarà collocato a Palazzo Tursi.
Genova onorerà così il maestro Emanuele Luzzati, nato e morto a Genova e che a Genova ha dato lustro. Scenografo, animatore e illustratore, è stato maestro in ogni campo dell’arte applicata. È stato per due volte candidato al Premio Oscar per i film di animazione La gazza ladra (1964) e Pulcinella (1973).
A lungo uno spazio a lui dedicato è rimasto a Porta Siberia, ma la società che lo gestiva non è riuscita a reggere economicamente nonostante non pagasse l’affitto e ricevesse 45 mila euro annui di contributo. Nel 2017 sarebbero serviti lavori di ristrutturazione e la riorganizzazione dell’esposizione, ma la società, la Nugae Srl, dichiarò di non riuscire a sostenere le spese e fu messa in liquidazione.
Le opere sono e restano di proprietà della famiglia con cui ora il Comune sta dialogando per l’esposizione a Palazzo Ducale.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: