Annunci
Ultime notizie di cronaca

A piedi in sopraelevata, investito e ucciso

Un uomo che camminava a piedi sulla sopraelevata in direzione ponente è stato investito e ucciso stamane prima delle 6. Sarebbe un settantenne senza fissa dimora. L’incidente mortale è avvenuto nel tratto più a ovest della strada Aldo Moro, all altezza del Novotel. In sopraelevata è vietato il transito a piedi proprio perché la strada non ha spazio per il transito in sicurezza. Sul posto la polizia locale. Inevitabile lo stop al traffico per i rilievi fino alla rimozione della salma. Si tratterebbe di un cittadino svizzero. Non aveva con sé documenti, ma una denuncia di smarrimento dei medesimi in cui si attesterebbe, appunto, la sua nazionalità. Sotto shock l’automobilista che lo ha investito, in un punto dove era impossibile che riuscisse a frenare. Il cittadino straniero camminava molto vicino al guardrail e portava abiti scuri. Sul posto tre pattuglie del reparto infortunistica della polizia locale per velocizzare i rilievi e riaprire la strada (già riaperta) nel primo giorno di Salone Nautico.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: