Annunci
Ultime notizie di cronaca

Ubriachi alla guida, raffica di controlli della polizia locale: 5 patenti ritirate

Nella notte tra venerdì e sabato 328 test a auto-motociclisti fermati. Due erano sopra il limite di 0,80 g/l oltre il quale scatta la denuncia penale. Pizzicato anche un neo patentato per cui la legge prevede la totale sobrietà

Troppi incidenti stradali causati dalla guida in stato di ebbrezza. È recentissima la morte di un quarantanovenne investito dal suv guidato da un ubriaco in via Nizza. Per questo la Polizia Locale di Genova ha avviato da qualche tempo una campagna di controlli per arginare il fenomeno. Venerdì notte, tra le 19 e le 2 del mattino del giorno seguente, personale del reparto Pronto Intervento, dei distretti I, II, III e IX e del Comando, diretto da un dirigente, hanno effettuato una serie di controlli in via Righetti, via Quinto, via Ippolito d’Aste, corso Marconi e corso Italia. Tutti i conducenti delle auto e dei motocicli fermati, 328 in totale, sono stati sottoposti a test dell’alcol. Due i guidatori, che avevano una concentrazione di alcol nel sangue superiore al limite di 0,8 grammi/litro (quella che fa scattare la denuncia penale oltre all’ammenda da 800 a 3.200 e alla sospensione della patente di guida da sei mesi ad un anno) e sono stati deferiti all’autorità giudiziaria. Oltre i 1,5 grammi litro scattano invece l’ammenda da 1.500 a 6.000 euro, l’arresto da sei mesi ad un anno e la revoca della patente.

Tre le sanzioni amministrative (da 527 a euro 2.108) a guidatori che avevano tra gli 0,5 e gli 0,8 grammi litro di alcol nel sangue. In questo caso non è prevista denuncia, ma scatta la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida da tre a sei mesi.

Un neopatentato, che come tale per il codice della strada deve essere completamente sobrio, ha ricevuto la prevista sanzione amministrativa pari a una somma da 163 a 658 euro perché aveva una concentrazione di alcol nel sangue pari a 0,5 grammi per litro.

Sono stati controllati anche tassisti e autotrasportatori (obbligati dalla legge a mettersi alla guida con un tasso di alcol nel sangue pari a 0, come i neopatentati), risultati tutti negativi.
Nel corso dei controlli sono stati decurtati in totale 96 punti e sono state ritirate 5 patenti per guida in stato di ebbrezza.
Tra le varie sanzioni, 3 per mancata revisione del veicolo, 2 per patente scaduta, una per velocità eccessiva, 2 per il mancato rispetto della segnaletica stradale.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: