Incendio di cassonetti in via Pacinotti, i cantuné si inventano… Grisù

Nell’attesa dei vigili del fuoco, non hanno lasciato bruciare i contenitori, ma hanno usato l’estintore del veicolo di servizio per domare le fiamme

A presente il draghetto verde dei cartoni animati di qualche anno fa, quello con una solida vocazione per l’esercizio dell’attività di vigile del fuoco nonostante non fosse il mestiere per cui era nato? Ecco, oggi, 1º settembre, alle 14,45, in via Pacinotti, a Sampierdarena, per causa di forza maggiore sono, stati gli agenti di polizia locale di servizio agli imbarchi dei traghetti che si sono improvvisati pompieri.

Viste le fiamme che si erano sviluppate in un contenitore Amiu e dopo aver chiamato i vigili del fuoco, quelli veri, si sono resi conto che l’incendio scoppiato forse per un atto vandalico, o più probabilmente a causa di una cicca di sigaretta gettata nell’immondizia ancora accesa, stava assumendo proporzioni preoccupanti e hanno imbracciato l’estintore del veicolo di servizio e lo hanno scaricato sulle fiamme. Hanno avuto più fortuna di quanta ne abbia mai avuta il draghetto-pompiere e sono riusciti a spegnerle. Gli agenti hanno dimostrato di saper e voler intervenire in situazioni di pericolo anche quando non sarebbe loro stretta competenza farlo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: