Voltri, blitz in spiaggia di polizia locale e capitaneria, sequestri e denunce

117 pezzi sequestrati – di cui 13 penalmente perché  contraffazioni riproducenti borse di importanti marchi della moda, come Prada, Hogan, Gucci e Carpisa – una persona segnalata per detenzione di sostanza stupefacente, due persone denunciate per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale. È il risultato della operazione congiunta di Polizia Locale e Capitaneria di Porto  che ieri hanno battuto a tappeto l’arenile della delegazione di Voltri, in una operazione congiunta finalizzata al contrasto dell’abusivismo commerciale, alla vendita di prodotti con marchi contraffatti e alla sicurezza sulle spiagge. L’operazione è scattata nella mattina, quando undici agenti e un funzionario del reparto sicurezza urbana, due agenti del settimo distretto, un agente del reparto giudiziaria e ambiente della Polizia Locale, insieme a due operatori della Capitaneria di Porto hanno controllato l’arenile della delegazione. Sulle spiagge sono stati individuati e fermati quattro venditori abusivi. Due  di questi, cittadini senegalesi, oltre al sequestro della merce, sono stati denunciati per oltraggio e resistenza e uno di loro anche per ricettazione e vendita di prodotti con marchi contraffatti.  Il terzo, cittadino macedone, oltre al sequestro è stato segnalato per detenzione di sostanza stupefacente e il quarto, anche esso senegalese, è stato sanzionato per la vendita abusiva, con sequestro della merce. 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: