Il “gioco” di 4 minorenni: scippare la collanina a una 84enne

Due hanno 17 anni, gli altri due solo 13. I più grandi sono stati denunciati, i più piccoli, non imputabili per via dell’età, sono chiamati in caserma coi genitori dai carabinieri che gli hanno fatto una solenne ramanzina

Uno scippo come “prova di coraggio”, come un gioco tra adolescenti. Vittima: una donna di 84 anni che si è vista strappare la catenina dal collo. La “banda”, formata da due 17enni e da due 13enni si è avvicinata a lei l’altro pomeriggio in in viale Villa Gavotti, a Sestri Ponente. È stato uno dei ragazzi più grandi a prendere l’iniziativa: ha strappato la collanina all’anziana ed è corso via insieme agli amici, certo che la donna non lo avrebbe potuto raggiungere. Ma nella fuga uno di loro a perso il cellulare grazie al quale i carabinieri del nucleo radiomobile hanno rintracciato prima uno dei ragazzi, poi tutti gli altri. I due diciassettenni sono stati denunciati. I tredicenni sono troppo piccoli per essere imputabili, ma sono stati chiamati in caserma insieme ai genitori e lì hanno dovuto ascoltare la ramanzina dei militari dell’arma. Nella speranza che capiscano tutta la gravità del loro gesto e che non si mettano più nei guai.

In copertina: foto d’archivio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: