Cronaca 

Rottura del giunto del viadotto Sori, dopo i danni resta la paura

Il M5S chiede al presidente Toti di illustrare in aula <i piani di manutenzione dei tratti autostradali della nostra regione, con particolare riguardo ai viadotti>

Il 22 maggio era successo sul viadotto Veilino, stamattina sul viadotto Sori (sempre in A12, sempre in direzione levante), dove sono rimaste danneggiati quattro auto e un camion. In entrambi i casi si è rotto un giunto e si è formata una buca. In mattinata il tratto è stato temporaneamente chiuso per riparare i danni e poi riaperto, con le conseguenti e inevitabili code.
Resta la paura di coloro che percorrono ogni giorno quel tratto autostradale, comprensibile dopo il crollo del Ponte Morandi e dopo i due episodi in A12, per fortuna di portata immensamente più lieve.
<Regione Liguria deve essere a conoscenza dei piani di manutenzione del Concessionario e proprio su questo come M5S chiederemo i chiarimenti del caso – dicono al gruppo regionale pentastellato che chiede al presidente della Regione Giovanni Toti di illustrare in aula <dettagliatamente i piani di manutenzione dei tratti autostradali della nostra regione, con particolare riguardo ai viadotti>. Un’interrogazione è stata depositata in consiglio regionale, primo firmatario Fabio Tosi.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: