Ponte Morandi 

Carpaneto, ad di Rina: “Opere di mitigazione imponenti” – Il video dal DRONE

La società che coordina i lavori: <Unica anche la dimensione dell’opera>

“La soddisfazione per la buona riuscita dell’operazione di oggi è grande, poiché questa fase della demolizione è davvero molto delicata e ha delle specificità uniche, come la dimensione dell’opera e l’utilizzo di azioni di mitigazione imponenti, come mai in passato, che hanno permesso il contenimento della diffusione delle polveri> lo dice Roberto Carpaneto, ad di Rina Consulting S.p.a., società responsabile del project management e della direzione dei lavori. <Ancora una volta – prosegue – l’estrema attenzione nei calcoli ha portato a verifiche tecniche precise ed affidabili che hanno contribuito al corretto svolgimento delle operazioni. Per noi, assicurarsi che i molti attori di un progetto così complesso si muovano all’unisono verso l’obiettivo comune, nel rispetto dei tempi e nel massimo della sicurezza è un compito sfidante. Al contempo, il nostro ruolo di project manager ci dà il privilegio di essere tra i pochi soggetti che, non solo testimoniano la continua evoluzione del cantiere e dello skyline della città, ma che saranno coinvolti fino a quando il nuovo viadotto prenderà vita>.

Rina Consulting è stata scelta dalla struttura commissariale per il coordinamento progettuale, la direzione lavori, il controllo qualità e il coordinamento della sicurezza in fase esecutiva per la demolizione del ponte Morandi e la realizzazione del nuovo ponte sul Polcevera. 

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: