Annunci
Ultime notizie di cronaca

Danza contemporanea, al via Fuori Formato 2019

Prende il via martedì 25 giugno a Villa Bombrini (Cornigliano, via Muratori) la quarta edizione di Fuori Formato 2019, festival internazionale di danza contemporanea e videodanza

Il festival è organizzato dal Comune di Genova, curato da Teatro Akropolis, Rete Danzacontempoligure e Augenblick, in collaborazione con Società per Cornigliano, Palazzo Ducale – Genova Fondazione per la Cultura e Museo Biblioteca dell’Attore, con la sponsorizzazione di Iren ed Esselunga. L’ingresso a tutti gli appuntamenti è libero.

Questo il programma della prima giornata. Alle ore 21 nel salone delle Feste di Villa Bombrini, in prima assoluta, la compagnia genovese Koinè Genova presenta Salvami, spettacolo coreografato e diretto da Serena Loprevite, che lo interpreta insieme ad Alice Montagna: una danza in due, un solo, un unisono che si moltiplica nel riflesso degli occhi che guardano e si ritrovano al centro del proprio falò. Bruciare come metafora di un impulso alla realizzazione di sé, una corsa fuori tempo massimo sapendo di avere già perso, e che non basterà. Segue (ore 21.40, sala Solimena) la prima regionale di Primitiva di e con Manfredi Perego, prodotto da TIR Danza. Perego arriva alla danza dalle arti marziali e dal 2012 conduce una ricerca sul movimento primitivo verso il recupero dell’istinto, sintetizzato nella frase “origine di impulsi sconosciuti creati da noi”, un haiku che sulla scena diventa scrittura per immagini. La discesa verso le radici produce il timore per la natura che ritroviamo in noi, sentimento sperimentato da Perego con lunghi allenamenti nel bosco. Alle 22.20 nel Salone delle Feste, la serata si chiude con la prima regionale di Semplice danza in levare di e con Maristella Tanzi, prodotto da QuaLiBò/Associazione Sosta Palmizi. Memoria, perdita e abbandono sono espressi accompagnando lo spettatore in un territorio intimo e notturno, dove il gesto danzato è ripulito dai dettagli del racconto e giunge all’essenziale: la caduta del corpo dal vuoto in uno spazio sconosciuto e non sempre accogliente, su cui si innesta la voglia di costruire un altro mondo.

PROGRAMMA

MARTEDÌ 25 GIUGNO, VILLA BOMBRINI

  • Ore 21.00, Salone delle Feste: Koinè Genova Salvami (20’), Genova. Prima assoluta 
  • Ore 21.40, Sala Solimena: Manfredi Perego/TIR Danza Primitiva (20’), Modena. Prima regionale
  • Ore 22.20, Salone delle Feste: Maristella Tanzi Semplice danza in levare (40’), Bari. Prima regionale

MERCOLEDÌ 26 GIUGNO, VILLA BOMBRINI

  • Ore 20.30, giardino: Fabio Liberti DON’T, KISS (15’), Copenaghen. Prima regionale
  • Ore 21.00, Sala Solimena: Giovanni Gava Leonarduzzi/Compagnia Bellanda Sono solo tuo padre (10’), Gorizia.
  • Ore 21.30, Salone delle Feste: Nicola Marrapodi Caino (20’), Genova. Prima assoluta
  • Ore 22.10, Sala Solimena: Fabio Liberti SOLO FOR REAL (15′), Copenaghen. Prima regionale
  • Ore 22.30, Sala Solimena: Giovanni Gava Leonarduzzi/Compagnia Bellanda Sono solo tuo padre (10’), Gorizia.

GIOVEDÌ 27 GIUGNO, VILLA BOMBRINI

  • Ore 21.00, Sala Solimena: Ilenia Romano Alegre saudade. Concerto per corpo e chitarra (30′), Genova. Prima regionale
  • Ore 21.50, Salone delle Feste: Paola Bianchi WASTE MOVEMENTS (20’), Rimini. Prima regionale
  • Ore 22.20, Salone delle Feste: Siro Guglielmi p!nk elephant (25’), Vicenza. 

VENERDÌ 28 GIUGNO

  • Museo Biblioteca dell’Attore, ore 17.30: Videodanza: proiezioni dal reale, tavola rotonda con i giurati di Stories We Dance Ariadne Mikou, Federica Loredan, Arianna Sortino, Matteo Bernardini. In conclusione: proiezione dell’esito del laboratorio Corpo Spazio Immagine.
  • Cinema City Genova, ore 21: Stories We Dance, proiezione dei film finalisti e premiazioni.  Film finalisti: A Guide to Breathing Underwater, Raven Jackson, USA 2018, 7′ 15” • Les Indes Galantes, Clément  Cogitore, Francia 2018, 5′ 46” • Shadow Animals, Jerry Carlsson, Svezia 2017, 21′ 35” • Sisters, Daphne Lucker, Paesi Bassi 2018, 15′ • Skip and the Rhythm Rangers, Olivier Garcia, Paesi Bassi 2018, 14′ 38″ • Timecode, Juanjo Giménez, Spagna 2017, 15′ 07” • Wanderer, Peng Hsiao-Yin / Chen Yan-hong, Taiwan 2018, 13′.

LABORATORIO:  

Corpo Spazio Immagine. Laboratorio di produzione audiovisiva per la videodanza, a cura di Marco Longo e Alessandra Elettra Badoino (Augenblick).

  Il laboratorio, rivolto sia a persone interessate ai processi di ideazione e realizzazione di un prodotto di videodanza che ad interpreti/performer, verte sulla realizzazione di un dance film, presentato fuori concorso nell’ambito di Stories We Dance, la sezione di FuoriFormato dedicata alla videodanza. L’esito finale del laboratorio sarà proiettato a conclusione della tavola rotonda presso il Museo Biblioteca dell’Attore.

I luoghi del festival:

Villa Durazzo Bombrini – via Muratori 5, 16154 Genova Cornigliano.

Palazzo Ducale – Piazza Giacomo Matteotti 9, 16123 Genova.

Museo Biblioteca dell’Attore – via del Seminario 10, 16123 Genova.

Cinema City Genova – Vico Carmagnola, 9, 16123 Genova.

Annunci

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: