Annunci
Ultime notizie di cronaca

100 mila euro dai negozianti Confcommercio ai colleghi genovesi in difficoltà

68 aziende che hanno subito danni a seguito del crollo di ponte Morandi e sono iscritte all’associazione a Genova hanno beneficiato dei contributi di solidarietà

Commercianti solidali con i colleghi genovesi che hanno dovuto affrontare tutte le difficoltà derivate dal crollo di Ponte Morandi. Si è tenuta oggi nella Sala della Trasparenza di Regione Liguria, alla presenza del presidente di Regione Liguria Giovanni Toti, del presidente di Confcommercio Genova Paolo Odone e dell’assessore al Commercio del Comune di Genova Paola Bordilli, la cerimonia di consegna dei contributi di solidarietà alle aziende affiliate Confcommercio Genova che hanno subito danni a seguito del crollo di ponte Morandi.

Confcommercio nazionale, attraverso la propria Fondazione Giuseppe Orlando, ha messo a disposizione 100mila euro, che sono andati a 68 imprese.

Foto di Carlo Alberto Alessi

“Una bellissima iniziativa, che si va ad aggiungere alle tante che Genova ha conosciuto in questi mesi, dopo il crollo del Ponte – commenta il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti – Si tratta di un segno di solidarietà ma anche di ripresa, di sguardo rivolto al futuro, per dare una mano a chi ha stretto i denti, a chi ha subito le ripercussioni di questa tragedia ma è ancora lì, al suo posto, a fare il proprio lavoro. Regione Liguria resta al fianco di un settore importante come quello del commercio, che è stato colpito con durezza ma ha saputo reagire anche grazie, appunto, alle iniziative di solidarietà e alla vicinanza delle istituzioni. Un esempio su tutti, chi è stato colpito dalla mareggiata di fine ottobre ed è riuscito a risollevarsi anche grazie ai contributi stanziati col Fondo strategico”.

Annunci

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: