Annunci
Ultime notizie di cronaca

Con l’ascia e la benzina sul bus, li fa scendere autista Amt fuori servizio

Comitiva attrezzata per un picnic, ma a rischio sicurezza. Ricomincia la stagione dei pranzi all’aperto. E iniziano anche i problemi

Sono salite alle nove di questa mattina alla fermata di piazza Montano, a Sampierdarena. Le persone, uomini e donne, facevano parte di un gruppo di sudamericani diretto a ponente che ha deciso di usare un bus della linea numero 1. L’intenzio era quella, probabilmente, di andare a fare un picnic, probabilmente nel Varenna o sulle alture. Non un progetto bellicoso, quindi (avevano con sé anche le vettovaglie), ma, comunque capace di mettere a rischio la sicurezza dei passeggeri AMT perché avevano con sé un’ascia e una tanica di benzina con cui sono saliti sul mezzo pubblico, guidato da un autista donna. Notata la situazione, l’autusra AMT fuori servizio Roberto Piccardo, non nuovo a interventi a favore della sicurezza sui mezzi pubblici e nelle vicinanze, ha chiesto a un collega, anche lui fuori servizio, di salire al volo sul mezzo per evitare che sorgessero problemi. <Abbiamo detto ai viaggiatori che non era possibile salire con un’arma e con la tanica – dice Piccardo -. Ne è nata una discussione. Abbiamo chiamato il 112. Alla fine, una donna della comitiva è scesa con l’ascia. Probabilmente è salita sul bus seguente. Il resto del gruppo è sceso a Palmaro, alla fermata di Villa De Mari>.

La stagione dei picnic si annuncia problematica anche quest’anno. Tra l’altro siamo in piena situazione di “allerta incendi” e c’è il rischio che il fuoco del barbecue sfugga di mano e causi un rogo.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: