Annunci
Ultime notizie di cronaca

Sviluppo d’impresa per Micro e Pmi di nautica, cantieristica navale e turismo. Strumenti web ed esperti al servizio delle imprese

Progetto FR.I.NET2, 2 le filiere di progetto: nautica e turismo, 4 i territori coinvolti: Liguria, Toscana, Sardegna e Corsica. Creato un Centro di Competenze Transfrontaliero. Oggi il punto sui risultati conseguiti e sulle prospettive del nuovo bando del Programma Marittimo

Si è svolta oggi, in Borsa Valori, la giornata conclusiva del progetto FR.I.NET2 (Francia e Italia in rete per rafforzare le imprese), finanziato dal Programma di Cooperazione Territoriale Italia-Francia Marittimo 2014-2020, e che coinvolge Sardegna, Liguria, Toscana, Corsica. L’obiettivo del progetto è fornire servizi specialistici per lo sviluppo d’impresa alle Micro e PMI della nautica, della cantieristica navale e del turismo innovativo e sostenibile.

La giornata è stata organizzata da Unioncamere Liguria (capofila), F.I.L.S.E. e Camera di Commercio di Genova, ed ha presentato i risultati conseguiti in questi mesi di lavoro e il nuovo bando del Programma Marittimo.

“Le Camere di Commercio della Liguria – spiega Maurizio Caviglia, Segretario Generale della Camera di Commercio di Genova – hanno partecipato a ben 12 progetti di Interreg Francia Italia Marittimo 2014-2020, in continuo coordinamento con Regione Liguria e l’Assessorato allo Sviluppo economico, ed anche grazie all’ottimo rapporto con l’assessore Benveduti abbiamo ottenuto risultati tanto soddisfacenti nel campo della progettazione europea. L’esito principale di questi ultimi 24 mesi di attività per FR.I.NET2 consiste nella creazione del Centro di Competenze Transfrontaliero. Abbiamo offerto a 21 imprese 1.680 ore di assistenza gratuita da parte di esperti, e una piattaforma web con strumenti di autodiagnostica e tools per migliorare la presenza sul mercato locale ed estero. Oggi presentiamo per la prima volta il catalogo servizi offerti, che sono pensati sia per le singole aziende sia per gruppi, e sono erogati in presenza e a distanza”.

Nella giornata di ieri, proprio gli esperti di FR.I.NET2 hanno incontrato vis-a-vis le imprese nel corso di diverse sessioni di networking. Fra questi, Alberto Pellissone, dirigente Settore Sviluppo Strategico del tessuto produttivo e dell’Economia Ligure di Regione Liguria, Andrea Bottino direttore di Ligur Capital e Andrea Storace di FI.L.S.E.

Tra i temi affrontati: strategia ed organizzazione aziendale, posizionamento sui mercati locali ed esteri, innovazione e trasferimento tecnologico, accesso al credito e ai finanziamenti pubblici.

Maggiori dettagli su www.frinet2.eu/

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: