Annunci
Ultime notizie di cronaca

Lite a distanza tra Municipio e Fanghella sulla passeggiata di Voltri. Frulio: “Abbiamo le prove”

Continua la lite a distanza a mezzo social tra l’assessore municipale del Ponente Matteo Frulio e l’assessore ai lavori pubblici del Comune Paolo Fanghella sulla riapertura della passeggiata di Voltri.
Aveva cominciato Frulio, denunciando che la passeggiata, danneggiata dalla mareggiata di fine ottobre, era stata parzialmente riaperta non in sicurezza. Aveva poi risposto Fanghella, dicendo che la promenade del ponente non sarebbe mai stata riaperta. Risponde ancora Frulio accusando l’assessore di mentire sulla non riapertura. Sarebbe auspicabile che chi amministra, a tutti i livelli, collaborasse per il bene del territorio ed evitasse l’eterna campagna elettorale condotta “a sportellate” solo perché amministrazione comunale e Municipio non sono della stessa parte politica. Questo purtroppo, nel Ponente sta accadendo da un anno e mezzo. I cittadini vivono nel territorio e sanno perfettamente ciò che è vero e ciò che è falso. Non siamo tra i fortunati avvertiti da fonti ufficiali della riapertura, ma molti cittadini voltresi non politicizzati che abbiamo interpellato hanno confermato che parte della passeggiata era stata materialmente riaperta ed è stata poi chiusa di nuovo. L’impressione è che, alla fine, tra i due litiganti, ci andrà di mezzo Aster e questo non sarebbe corretto. Ascolteremo, martedì, in consiglio comunale, la risposta dell’assessore Fanghella all’interrogazione in merito della capogruppo della Lega Lorella Fontana che vuole vederci chiaro sulla vicenda. E, ovviamente, la confronteremo con le testimonianze dei cittadini e con i documenti ufficiali.

Ecco la risposta di Frulio, che pubblichiamo integralmente come le altre due puntate di questa che sta diventando una spiacevole telenovela.

Leggo questa intervista con sconcerto e imbarazzo per le istituzioni comunali che negano l’evidenza.
1) l’ordinanza di chiusura post 29 ottobre la ho sollecitata io al Comandante dei Vigili del Distretto Ponente il quale ha, a sua volta, contattato il vice sindaco che ha firmato la suddetta ordinanza, non ancora presente (con carabinieri che giornalmente la sollecitavano per i rischi che si palesavano ogni giorno con persone che passeggiavano sulle parti divelte). Ordinanza quindi che conosco benissimo. Ho ovviamente documenti e messaggi mandati alle istituzioni, compresi quelli al delegato alla Protezione Civile, Sergio Gambino.
2) evidentemente gli uffici afferenti all’assessore Fanghella scrivono delle cose, demandano ad ASTer l’apertura della passeggiata che esegue giovedì 3 gennaio nel pomeriggio, con diversi testimoni, ma, mi rispondono, all’assessore non viene comunicato(?). Può succedere. Riapertura confermata dalla dichiarazione di agibilità rilasciata dagli uffici afferenti l’assessore Fanghella. Anche in questo caso ASTer potrà confermare quanto detto tramite i distaccamenti territoriali i quali mi hanno confermato (con testimoni presenti) che la riapertura era stata richiesta dal Comune (il quale si era premurato anche di chiamare qualche giornalista comunicando la stessa cosa).
3) tale riapertura, a seguito delle rimostranze di Utrimare (consorzio co-gestore della passeggiata) che si dissociava dalla improvvida riapertura senza messa in sicurezza, viene confermata dalla lettera di risposta inviata alla stessa Utrimare. Lettere di cui ho copia e che possono essere visionate in archivio e che mi premurerò di riportare sulla mia bacheca Facebook nelle parti relative con gli omissis necessari.
4) ASTer che aveva riaperto, dopo le mie segnalazioni, ha disposto la chiusura venerdì pomeriggio, alle 14, per motivi di sicurezza non essendo stata effettuata la pulizia. Anche qui… non era aperta ma viene richiusa (?)
Mi dispiace ma ho mezzi e modi per smontare sta pantomima pezzo per pezzo. Di nuovo si dimostra una mancanza di buona creanza nelle dichiarazioni. Lascio ai voltresi dire se la riapertura sia avvenuta o meno. Non faccio abuso né di alcool, né uso di droghe leggere o pesanti. Non credo di soffrire di allucinazioni.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: