Annunci
Ultime notizie di cronaca

Riapre un pezzo della passeggiata di Voltri, ma con degrado e pericoli. Protesta del Municipio

Il Comune riapre, dopo la mareggiata di fine ottobre, una parte della passeggiata di Voltri, ma le sue condizioni sono quelle che vedete nelle foto sotto e dal Municipio si alza la protesta dell’assessore Matteo Frulio. Che toccano sia le condizioni del tratto di promenade aperto (che a suo dire sarebbe anche pericoloso), sia i rapporti tra l’amministrazione comunale e i parlamentini di zona. Una protesta che si alza da tempo dai Municipio di diverso colore politico rispetto a Tursi.

<Un Comune di repezzini! Un Comune che non ascolta mai, semplicemente per dire per primi ai giornalisti che si riapre – dice Frulio in un post Facebook -. Un Comune che nonostante avessimo chiesto di fare le cose con criterio, dopo un sopralluogo e concordando gli interventi per la pulizia e messa in sicurezza, fa di testa sua e riapre. Riaprire come? Riapre un pezzo monco di passeggiata da piazza Odicini al bar senza che sia collegato quantomeno a piazza Caduti Partigiani. Riapre questo minuscolo tratto in condizioni di sicurezza pari a zero con lastre di cristallo spaccate a portata di bambino, ramaglie, pezzi di cemento e rumenta ovunque, con il pergolato sospeso. Riapre senza dire nulla alle istituzioni locali democraticamente elette, con buona pace vostra. Sì signori questo é lo spettacolo indegno a cui ho dovuto assistere questa mattina. Questo é quello che ci meritiamo se non prendiamo una posizione una volta per tutte. Questa non é una presa di posizione ideologica (come se fosse un crimine poi). É una presa di posizione che deve essere unanime. Svegliamoci, santo cielo! Che ci stanno prendendo per i fondelli>.

AGGIORNAMENTO: dopo le proteste del Municipio, la passeggiata sarà chiusa per essere pulita e messa in sicurezza. <Avremmo potuto coordinarci, fare come abbiamo fatto un mese fa. Organizzare con Amiu e i volontari la pulizia e poi aprire in condizioni accettabili – commenta Frulio -. Invece è stata riaperta in tutta fretta, in condizioni disastrose, solo parzialmente, con un’interruzione, senza che nemmeno il concessionario della passeggiata, il consorzio Utrimare, fosse avvisato>.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: