Annunci
Ultime notizie di cronaca

Fermato dalla polizia locale, insulta e minaccia gli agenti, si cala le braghe e mostra il fondoschiena

È stato denunciato per il possesso di un cutter (arma da taglio) e per oltraggio e minacce a pubblico ufficiale e sanzionato per 5 mila euro per atti contrari alla pubblica decenza

 

La polizia locale gli chiede i documenti della barca non immatricolata e ormeggiata abusivamente alla Darsena. Lui si abbassa i pantaloni e mostra le terga agli agenti. È successo ieri mattina, quando il reparto Giudiziaria e Ambiente, con l’ausilio del reparto Vivibilità della polizia locale, ha terminato con l’avvio allo smaltimento l’operazione di sequestro di cinque imbarcazioni (tra cui una a vela) abbandonate nello specchio acqueo davanti al Museo del Mare. Ne è stata notata una sesta, anche quella non regolare. Il proprietario, un italiano già oggetto in passato di svariati Tso, ha affrontato gli agenti, poi si è calato le braghe e, in segno di spregio, ha mostrato il sedere nudo. L’uomo è stato denunciato per il possesso di un cutter (arma da taglio) e per oltraggio e minacce a pubblico ufficiale. È stato anche multato per 5 mila euro (che diventeranno 10 se non pagherà entro i tempi previsti) per atti contrari alla pubblica decenza.
Sul posto, per controllare i documenti dell’imbarcazione, è intervenuta anche la capitaneria di porto. La barca è stata sequestrata.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: