Annunci
Ultime notizie di cronaca

Sputa sui piedi dei carabinieri, li insulta e li aggredisce, condannata giocatrice di football

Ha sputato sui piedi dei carabinieri quando la pattuglia della stazione di Maddalena le è passata davanti in salita San Paolo, a Pre’. Non contenta, li ha insultati. Quindi, quando i militari dell’arma le hanno chiesto i documenti per identificarla, prima è sembrata collaborativa, quindi li ha aggrediti a spintoni, calci e pugni. Così è finita in manette per violenza e resistenza a pubblico ufficiale e stamane ha patteggiato la pena dopo la convalida dell’arresto la “defensive end” della squadra “White Tigers” e della nazionale di football americano femminile.
AGGIORNAMENTO
La Fidaf, federazione di football americano, fa sapere che la donna che commesso il reato non ha mai giocato nella squadra nazionale. Tuttavia lei stessa si è qualificata come tale ai carabinieri e lo ha ripetuto davanti al giudice, cosa che sarà certamente a verbale. Speriamo che la Federazione, alla luce del comportamento violento della signora Mara Ricci e della dichiarazione non veritiera al giudice prenda provvedimenti.

Annunci

2 thoughts on “Sputa sui piedi dei carabinieri, li insulta e li aggredisce, condannata giocatrice di football

  1. I dettagli sullo sport praticato a cosa servono?
    A fare identificare una persona di cui non potete citare il nome?
    O solo a cercare di sputtanare uno sport ed una squadra che nulla hanno a che fare con l’episodio?
    Siete proprio una manica di incompetenti in mala fede
    @fidaf @whitetigers

    1. Perché non potremmo? Ha patteggiato ed è stata condannata e la condanna è un atto pubblico.
      È un fatto storico ed è anche giusto che chi di dovere la identifichi e la metta fuori dalla Nazionale. Una persona che si comporta così non può rappresentare la collettività nazionale. E sta qui la notizia: rappresenta uno Stato e ci sputa sopra.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: