Annunci
Ultime notizie di cronaca

Spaccio, tre arresti della polizia. Sequestrate ingenti quantità di stupefacente

Sequestrati 110 gr di eroina, 30 gr di cocaina e 15 gr di hashish sequestrati

Centro storico

Ieri pomeriggio i poliziotti del Commissariato Centro, impegnati in un servizio mirato al contrasto dello spaccio di droga nel centro storico, hanno arrestato un italiano di 60 anni.
Gli uomini del “Centro”, coadiuvati da operatori cinofili, con il cane “Cora” hanno controllato vari esercizi commerciali tra cui un bar nel cuore dei vicoli.
All’interno il cane ha fiutato la presenza di droga nelle tasche dei pantaloni del 60enne.
Gli agenti hanno così trovato il pusher in possesso di 2 gr di cocaina e 11 gr di hashish.
Il 60enne, trovato anche in possesso di 90 euro in banconote di piccolo taglio, sarà processato per direttissima nella mattinata odierna.
Si conferma alta l’attenzione del Commissariato Centro nel contrasto allo spaccio nel centro storico. Questo arresto infatti è solo uno dei tanti servizi predisposti a tale scopo che solo ieri hanno portato ad un’altra denuncia per spaccio a carico di un cittadino del Gambia di 26 anni.

Rapallo, ore 00,30

Questa notte gli uomini di Rapallo, dopo alcune segnalazioni dei residenti su movimenti sospetti di persone nelle vicinanze dell’Ufficio Postale della città del Tigullio, hanno effettuato un servizio di appostamento e osservazione.
Dopo poco hanno immediatamente notato un italiano di 22 anni confabulare con una coppia di giovani davanti all’ingresso di un hotel.
Gli agenti hanno così deciso di rimanere nascosti per guardare cosa stesse succedendo.
Ed infatti hanno potuto vedere la coppia, prima prelevare alcune banconote da un bancomat lì vicino per poi ritornare dal 22enne che li attendeva sempre davanti all’hotel.
A quel punto i poliziotti sono intervenuti trovando il pusher in possesso di due involucri contenenti circa 12 gr di eroina e  di una chiave di una stanza dell’hotel.
La successiva perquisizione ha consentito agli uomini di Rapallo di rinvenire, all’interno della camera affittata, ulteriori 90 gr della medesima sostanza, un bilancino di precisione, un telefonino e 600 euro in banconote di piccolo taglio.
Durante la sua permanenza all’interno degli uffici del Commissariato, il suo telefono ha squillato svariate volte. In particolare uno dei suoi contatti gli inviava un messaggio  inequivocabile: “ Ti scuso solo se domani ti leggo sul giornale come arrestato”

San Fruttuoso, ore 18,45

Gli agenti del Commissariato San Fruttuoso, durante il regolare controllo del territorio, hanno arrestato ieri pomeriggio  un italiano di 41 anni per spaccio di droga.
Gli operatori hanno notato il 41enne confabulare con fare sospetto con un’altra persona.
Sottoposto a controllo il pusher è stato trovato in possesso di 30 gr di cocaina e 3 gr di hashish.
Il 41enne, che è stato messo a disposizione dell’autorità giudiziaria
Durante il tragitto per il carcere di Marassi l’uomo ha cercato di nascondere in bocca, dopo averlo sminuzzato, un foglio con nomi di possibili acquirenti e cifre di presunti incassi.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: