A Rivarolo molotov contro la caserma dei carabinieri appena terminata

Un botto, poi l’incendio. Una molotov è stata tirata stanotte contro la nuova caserma dei carabinieri di Rivarolo, per ora ancora vuota, destinata a sostituire quella di Fegino, sull’altra sponda del polcevera. Sull’accaduto indaga il Ros dei carabinieri che non trascura alcuna pista. Nel quartiere sono insediate famiglie ‘ndranghetiste, ma il gesto potrebbe verosimilmente avere una matrice di tipo politico. L’attentato incendiario ha danneggiato il quadro elettrico della struttura senza però riuscire a creare danni ingenti. Le telecamere della zona saranno di grosso aiuto alle indagini.

molotov

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: