Le ultime notizie

Softeco Sismat, la denuncia di Rsu e Fiom: “Rischio spacchettamento”

La Softeco Sismat, azienda storica genovese leader del settore It con sede al Wtc di Sampierdarena, con oltre 230 lavoratori al suo interno, sta per essere ceduta a TerniEnergia, gruppo industriale romano quotato in borsa.<C’è il concreto rischio di uno spacchettamento dell’azienda, di licenziamenti, di spostamento di occupazione dalla nostra città ad altre italiane – dicono la Rsu dell’azienda e la Fiom Cgil -. La divisione Energy Retail potrebbe essere la prima ad essere ceduta a breve ad una società trader romana. Sorte simile potrebbe toccare ad altre divisioni della stessa Softeco. L’odierna assemblea dei lavoratori, partecipata da circa 150 persone, esprime netta contrarietà a queste manovre. I lavoratori presenti hanno stretto un patto di solidarietà: tutti difenderanno quei colleghi che dovessero veder messo in discussione il proprio posto di lavoro. TerniEnergia deve comunicare pubblicamente che non spacchetterà Softeco e che investirà sulla sua crescita in modo che nessun posto di lavoro sarà a rischio>.
In assenza di garanzie, i lavoratori metteranno in campo iniziative pubbliche a tutela dei loro diritti, a partire dall’organizzazione di una manifestazione a Milano il prossimo 4 novembre, in occasione della presentazione in Borsa del nuovo piano industriale di TerniEnergia.

softeco sismat

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: