Annunci

Va a comperare marijuana a Sampierdarena e lo rapinano. La polizia denuncia un albanese minorenne

Lunedì pomeriggio, con il portafoglio gonfio di banconote per una somma totale di 1.800 euro, si è recato in piazza Settembrini in cerca di “fumo”. Il 21enne albanese deve essersi sentito fortunato quando ha trovato due connazionali che gli hanno proposto 10 grammi di marijuana al prezzo di 50 euro, difatti non ha opposto resistenza quando è stato invitato a seguirli in un tunnel in prossimità di via Buranello. Arrivati in quel luogo isolato, però, ha fatto l’errore di estrarre il portafogli per saldare il debito mostrando loro le banconote contenute. I due, senza pensarci un attimo, hanno afferrato i soldi spintonandolo e fuggendo poi in via Cassini dove hanno trovato rifugio all’interno di una casa disabitata di cui presumibilmente avevano disponibilità. I poliziotti dell’ufficio prevenzione generale e del commissariato cornigliano, subito intervenuti, si sono messi alla ricerca dei rapinatori che nel frattempo si erano dileguati. Grazie alla descrizione fornita dalla vittima, ma soprattutto ad alcuni documenti abbandonati dai due prima della fuga, gli agenti sono risaliti ad uno dei responsabili, scoprendo che si trattava di un 17enne albanese ospite di una struttura alberghiera di via Prè. Ieri mattina i poliziotti, appostati nei pressi dell’albergo, hanno atteso che il giovane rientrasse. Lo stesso, dopo essere stato fermato e trovato in possesso della somma di 1.050 euro, della cui provenienza non ha saputo fornire giustificazioni, è stato denunciato per il reato di rapina in concorso con persona, per ora, rimasta ignota. Il denaro sequestrato è stato riconsegnato alla vittima della rapina.

Annunci

GenovaQuotidiana

Agenzia Giornalistica GenovaQuotidiana
Partita Iva 02485610998
Direttore Responsabile: Monica Di Carlo

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: