Enorme svastica sulla pavimentazione di via di Ponte Reale, tra l’Expo e piazza Banchi

Un’enorme svastica tracciata col gesso è comparsa questa mattina in via di Ponte Reale, nel centro storico, tra il Porto Antico, Caricamento e piazza Banchi. Il luogo è solitamente popolato da venditori africani (lì ci stanno di solito quelli che non vendono falsi, sono regolari sul territorio nazionale e sono persino iscritti alla Camera di Commercio, anche se non hanno l’autorizzazione all’occupazione del suolo pubblico) ed è intersecato da Sottoripa, dove, soprattutto nel tratto verso ponente, si assiepano ogni giorno stranieri spesso ubriachi. Il simbolo del nazismo potrebbe essere una specie di “rivendicazione” razzista.
A tracciare la svastica con la farina sarebbe stato un commerciante della zona. Sul suo conto procede la polizia.

One thought on “Enorme svastica sulla pavimentazione di via di Ponte Reale, tra l’Expo e piazza Banchi”

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: