Le ultime notizie

Violenza sul personale Amt, giovedì scorso controllori aggrediti. Sindacato Orsa: “Tutti in pericolo”

Non solo gli autisti Amt sono in pericolo a causa delle serre più frequenti aggressioni violente ai danni del personale dell’azienda. Giovedì scorso, infatti, nel pomeriggio, sulla linea 42, due vtv (verificatori di titoli di viaggio, in sostanza i controllori) hanno contestato a una passeggera che stava cercando di inviare l’sms alla app di Amt che consente di fare il biglietto “via cellulare” che non è possibile regolarizzare così la propria posizione spiegando che è come timbrare durante il controllo e che l’operazione va fatta rima di salire a bordo. Sia la donna sia i controllori sono scesi e la discussione è finita alle mani: la passeggera ha infatti spintonato uno dei due controllori che, perso l’equilibrio, è finito a terra. Il collega lo ha raggiunto per soccorrerlo e anche lui è stato spintonato oltre che graffiato in volto. Ci ha rimesso gli occhiali, che sono andati in frantumi.  Sono intervenuto gli uomini delle volanti di polizia e i dipendenti Amt sono stati accompagnati al pronto soccorso dell’ospedale San Martino dove i sanitari hanno emesso per entrambi una prognosi di 5 giorni. e 5 giorni di prognosi. Oltre ai casi di aggressione agli autisti, è giusto denunciare anche quelli ai danni nostri e succede sempre più spesso e questo è solo l’ultimissimo caso.
<Questo è solo ultimo caso di aggressione ai vtv  – commenta Marco Marsano del sindacato autonomo Orsa –
Siamo tutti sulla stessa barca>.
<C’è bisogno di contrastare l’evasione tramite il finanziamento di una seria bigliettazione elettronica perché quella attuale, il Belt, non funziona a dovere – conclude Marsano -. Servono anche più poteri per i controllori che stanno  ogni giorno sta in prima fila per cercare di arginare il fenomeno, in costante crescita, dell’evasione tariffaria>.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: