Annunci
Ultime notizie di cronaca

Sparatoria in via Geirato. Un morto e due feriti

Un morto e due feriti in via Geirato, in Valbisagno, nel corso di una sparatoria. Ricercati gli autori. La persona deceduta era un ragazzo di 28 anni, italiano, che è stato ucciso a colpi di pistola. Due persone ferite a coltellate sono state trasportate all’Ospedale San Martino. Sono un colombiano è un senegalese. Non sono in pericolo di vita. Sul posto, la squadra mobile della questura sta cercando di ricostruire quanto è accaduto. Il ventottenne, pregiudicato, aveva precedenti per spaccio ed estorsione. Si pensa a un regolamento di conti.

I responsabili stanno fuggendo a bordo di una Seicento di cui non si conosce il colore e di cui sono stati diffusi a tutte le forze di polizia le prime due lettere e i numeri della targa.

Aggiornamento

La vittima si chiama Davide Di Maria. Dopo essere stato ferito nell’appartamento con un paio di colpi al torace (questo ha stabilito il medico legale dopo una prima ispezione del corpo in attesa dell’autopsia) si è trascinato nelle scale del palazzo dove è morto. L’uomo era già stato arrestato proprio dalla squadra mobile che ora indaga sul suo omicidio. Proprio la squadra mobile ha indivituato i nomi dei fuggitivi. Uno sembra essere indicato come l’omicida. Si tratta del pregiudicato proprietario della Fiat 600 gialla su cui i due sono scappati e che è stata rinvenuta a Sant’Eusebio.

I due feriti sono un italiano incensurato di origini senegalesi (conduttore dell’appartamento di proprietà di un italiano e regolarmente affittato) è un colombiano. Sono stati feriti con coltelli diversi.

A coordinare le indagini è il sostituto procuratore Silvio Franz

Pezzo in aggiornamento

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: