Annunci
Ultime notizie di cronaca

Il M5S di Genova dice “no” all’uso del parco storico e della passeggiata per la Nervi Run

<Non più di un mese fa il Consiglio Comunale di Genova ha espresso un regolamento per l’uso e la conduzione dei parchi storici della città, che già la giunta riesce a violarlo, accettando di ospitare la Nervi Run>, la corsa podistica a favore delle Olimpiadi a Roma. Lo dicono i consiglieri comunali Cinquestelle. <Si tratta di un evento di grande richiamo, con la previsione di 1.500 atleti più il seguito di supporters e curiosi, che si accalcheranno in uno spazio ristretto, specialmente in passeggiata Anita Garibaldi” – dicono i pentastellati di Tursi -. A seguito dei dubbi proprio sulla sicurezza, abbiamo inviato una lettera al presidente del Municipio Levante e al comandante della polizia municipale, argomentando sullo stato della manutenzione della passeggiata che comporterebbe pericolo per i podisti e per l’impossibilità di accesso rapido con mezzi di soccorso, per la mancanza di servizi igienici per il pubblico, per il rischio di danni al verde dei parchi a causa delle molte persone che seguiranno la gara a margine dei vialetti asfaltati, sul prato>.
<La giunta ha iniziato la sua campagna elettorale – concludono i consiglieri M5S del Comune -. Cerca di sfruttare ogni possibile situazione per apparire attiva e produttiva, ma nell’incapacità della gestione dimostrata in questi anni di assenza dal territorio, rischia adesso di produrre un danno. Concordiamo con Italia Nostra che è preoccupata che questa corsa possa creare un precedente sull’uso distorto dei parchi, affidati da poco tempo alla cultura e sviluppo turistico, con l’evidente intento di metterli a reddito invece che di preservarli>.

Annunci

One thought on “Il M5S di Genova dice “no” all’uso del parco storico e della passeggiata per la Nervi Run”

  1. Da podista intravedo per lo più un problema di sicurezza in passeggiata, dato che è troppo stretto il percorso, con panchine ad altezza ginocchia. Facilissimo finirci contro, nella foga e correndo nel mucchio.
    Poi c’è il problema, non da poco, del parcheggio.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: