Annunci
Ultime notizie di cronaca

Brandisce un coltello in via Sbarbaro, Tso per un quarantenne genovese

Ha terrorizzato i cittadini che si trovavano a passare per via Sbarbaro e, a seguito dell’intervento dei carabinieri e del 118, è stato ricoverato in psichiatria in Tso, trattamento sanitario obbligatorio. Un genovese di 40 anni, abitante in via Cechov, agli arresti domiciliari per reati contro il patrimonio, ieri sera, branda un grosso coltello. I cittadini che se lo sono trovato davanti hanno chiamato il 112. Sul posto è arrivato un equipaggio del Nucleo Radiomobile, che ha immobilizzato e disarmato l’uomo il quale, in forte stato di agitazione psicomotoria, dapprima ha minacciato e oltraggiato i carabinieri e in seguito ha opposti resistenza, colpendo con la testa e con le mani l’abitacolo del mezzo di servizio dei cc. Poco dopo, come richiesto dai militari, sono arrivati i sanitari del “118” che hanno disposto il ricovero dell’uomo presso il reparto di psichiatria dell’ospedale “Villa Scassi”. Il quarantenne è anche stato denunciato per “evasione, porto abusivo di armi, resistenza, minacce e oltraggio a pubblico ufficiale.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: