Annunci
Ultime notizie di cronaca

Terrorismo, ecco le immagini di Mohumad a Genova: al setaccio il suo computer

Ecco le immagini che ritraggono Jrad Mohumad, il giovane siriano arrestato a Varese per terrorismo, a Genova. Nelle fotografie diffuse oggi dalla Questura, si vede il 23enne leggere qualcosa sul suo smartphone, ora al vaglio della polizia postale, mentre si trova in piazza DurazzoJrad Mahmoud a Genova 3

La vicenda che ha scosso Genova risale a mercoledì scorso, quando la polizia del capoluogo ligure, in un’operazione congiunta, ha chiuso le manette ai polsi del 23enne. Al momento il presunto foreign fighter si trova in carcere, trasferito da Varese al supercarcere calabrese di Rossano. Secondo le accuse il 23enne siriano era pronto per partire per la Siria con l’intenzione di unirsi al gruppo Jabat Al-Nusra, legato alla corrente di Al Quaeda. Un’indagine complessa che ha portato anche alla denuncia di altre cinque persone, tra cui tre imam genovesi. Proprio alcuni centri di preghiera del capoluogo ligure e di Rapallo sono legati alla vicenda di Mohumad, in particolare quelli di piazza Durazzo, vico Amandorla (lo stesso frequentato da Giuliano Delnevo, convertito all’Islam e morto in Siria nel 2013), e vico Castelli. Le immagini della questura raccontano di quel periodo, tra la fine del 2015 e l’inizio del 2016, in cui il siriano è arrivato a Genova, allontanato dalla famiglia, da sempre contraria alle idee radicali del figlio. Mohumad, insieme al fratello minore hanno trovato ospitalità nei centri di preghiera finiti nel mirino degli inquirenti e la loro ultima visita nel capoluogo ligure, potrebbe essere data allo scorso giugno. Il lavoro degli investigatori però non è certo finito con l’arresto di Jdrad Mohumad, anzi. È appena iniziata la parte più complessa: passare al setaccio lo smarphone del 23enne, oltre che a tutti gli altri supporti informatici sequestrati agli indagati. Pc, tablet, altri smartphon: dentro la loro memoria potrebbero esserci elementi che dipaneranno ulteriormente la nebbia sul terrorismo che, come ormai è acclarato, passa anche da Genova.terrorista siriano 2

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: