Annunci
Ultime notizie di cronaca

La magia di “Ma se ghe pensu” cantata in inglese

“Ma se ghe pensu” storica canzone in lingua genovese scritta nel 1925 da Mario Cappello è famosa in tutto il mondo. Struggente e malinconica, c’è anche chi nel testo nota la predominanza non solo della nostalgia per la propria terra ma anche elementi del carattere genovese, prima fra tutti un certo attaccamento al denaro che ritorna nelle prime righe addirittura tre volte

O l’ëa partîo sensa ‘na palanca,
l’ëa zà trent’anni, forse anche ciû.
Ô l’aiva lottòu pe mette i dinæ a-a banca.

Detto questo, la canzone nei decenni successivi è stata cantata dagli interpreti più prestigiosi, tra gli altri Mina e Antonella Ruggiero. Nessuno aveva mai pensato all’operazione di tradure il testo in inglese e ci ha pensato la cantante italo americana Francess che sabato scorso si è esibita alla Claque. Tradotta da lei stessa con gli arrangiamenti di Mauro Isetti e Egidio Perduca, la canzone che qui vi proponiamo cantata “live” offre certamente un grande effetto straniante per chi è abituato a sentirla in genovese. Il resto è la magia della voce di Francess…

 

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: