Programma Sviluppo Startup e pmi Innovative

06-Innovation-Strategies-for-Small-and-Medium-Enterprises_big-665x300Presentato il Primo nodo dell’Italian Innovation Hub, localizzato nel territorio ligure-genovese, che vanta solide referenze industriali e scientifiche da valorizzare con lo sviluppo di nuove attitudini e forze imprenditoriali nel campo dell’innovazione. Con questa iniziativa pilota la Fondazione R&I conta di potenziare sul territorio il proprio ruolo di organismo pubblico-privato in cui industria, ricerca, alta formazione e finanza, sono impegnate insieme nell’indirizzare e supportare le startup e pmi innovative che vogliono diventare attori intelligenti del trasferimento al sistema produttivo delle nuove conoscenze scientifiche e tecnologiche prodotte con la ricerca.

In questo contesto è stato lanciato, con la collaborazione di Confindustria Genova, il “Programma Sviluppo Startup e pmi innovative”, che ha come obiettivo quello di favorire lo sviluppo della imprenditorialità innovativa focalizzata su Spin Off, Startup e pmi ad elevato potenziale del settore delle alte tecnologie, mediante l’emissione di una “Chiamata” a presentare candidature da parte di soggetti con specifiche caratteristiche, disciplinando al contempo la correlata procedura di selezione e valutazione.

Il Programma è articolato su due iniziative entrambe con importanti valenze per i partecipanti e molteplici ricadute per tutto il territorio ligure:

  1. I)  Programma Regionale Sviluppo Startup, teso a sostenere l’accelerazione di progetti imprenditoriali rivolti alla concretizzazione di nuove idee e soluzioni dedicato esclusivamente ad attori della Regione Liguria;
  2. II)  Programma Nazionale Sviluppo PMI Innovative, rivolto a realtà imprenditoriali tech-based che intendono accrescere competenze e capacità anche con il supporto delle grandi imprese Partner della Fondazione, aperto a soggetti nazionali che intendono stabilizzare una collaborazione industriale sul territorio ligure-genovese.

La “Chiamata” sarà pubblicata in data odierna ed attiva fino al prossimo 15 gennaio 2016; regolamento correlato, maggiori riferimenti ed approfondimenti sono reperibili sul sito http://www.fondazioneri.it.

I campi tecnologici di preferenziale interesse riflettono ambiti di innovazione di pertinenza delle Grandi Imprese partner della Fondazione ed i destinatari di riferimento sono individuati, per il primo ramo, nelle Startup Innovative dotate degli appositi requisiti di legge o afferenti al circuito scientifico interno alla Fondazione, con l’aggiunta dei progetti imprenditoriali presentati da ricercatori attivi in sede locale; per il secondo, nelle PMI Innovative come definite dalla normativa nazionale e comunitaria, ivi compresi spin off con analoghe caratteristiche scaturiti dal mondo della ricerca locale e nazionale coinvolta.

I soggetti che verranno selezionati godranno di diversi elementi di premialità in denaro, servizi, consulenze, formazione e accesso a prestazioni erogate su misura da “consulenti” di particolare esperienza e qualifica nel settore di rispettiva competenza.

La scelta della Fondazione R&I di lavorare prioritariamente sul territorio ligure-genovese, sottolineata dalla nascita dell’Innovation Hub, è ben motivata. Da un lato, dalla presenza di sedi di Membri della Fondazione, come l’Istituto Italiano di Tecnologia, Finmeccanica, Intesa Sanpaolo e Telecom Italia, ai vertici delle graduatorie per capacità di ricerca e innovazione. Da un altro, per la dichiarata disponibilità ad essere partner del programma dell’Università di Genova ed un gruppo di grandi imprese presenti in loco anche con propri laboratori di ricerca.

La disponibilità delle istituzioni e delle associazioni regionali di riferimento, l’interazione delle Grandi Imprese operative sul territorio, il ruolo di supporto scientifico assicurato dalle realtà locali e il contributo delle istituzioni finanziarie sono gli elementi di forza che fanno di questa iniziativa un caso unico a livello nazionale nell’assicurare ad un gruppo di Startup e PMI innovative qualificate l’accesso a strumenti e risorse dedicate in un contesto tipico degli ecosistemi dell’innovazione, propri dei Paesi e dei sistemi territoriali più avanzati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: