Annunci
Ultime notizie di cronaca

Africa Logistic: Il continente “nero” opportunità per Genova

NaviDall’1 al 4 ottobre a Bergamo si svolgerà il primo meeting annuale di Africa Logistics Network, la comunità mondiale degli spedizionieri marittimi e aerei focalizzata sull’Africa nata con l’obiettivo di “coprire” interamente il continente africano con qualificate e professionali aziende di spedizioni internazionali.

Ad oggi sono oltre 60 manager che arrivano da più di 40 aziende di spedizioni di tutti i continenti, principalmente dall’Africa (la metà circa) che si sono registrate per il meeting: Cina, Usa, Iran, Arabia Saudita, Giordania, Emirati e l’Africa con Nigeria, Ghana, tutto il Nord Africa, Kenya, Tanzania, Sud Africa, Angola, Costa d’Avorio, Togo ed Etiopia.

Un’operazione che sembra prendere finalmente in seria considerazione un continente che pur tra mille problemi cresce con prepotenza e s’impone come uno dei principali interlocutori dello shipping del futuro. L’Africa è abitata da un miliardo di persone e stabilizzandosi politicamente rappresenterebbe un territorio ad alto valore aggiunto per i traffici e le connessioni logistiche intermodali nel pianeta globalizzato. Genova, rappresenterebbe per questo continente un funzionale approdo verso il Nord Europa con una prospettiva di “porta” del nord Medeiterraneo con il privilegio di poter polarizzare un mercato innovativo e per molti versi, ancora non testato.

Il programma della prima edizione di Africa Logistics Network prevede la presentazione dei servizi delle compagnie marittime che operano da e per l’Africa, con presenza confermata di rappresentanti di Maersk/AP Møller, Mediterranean Shipping Company ( MSC), Deutsche Afrika Linien ( DAL), Ignazio Messina & C Spa, Grimaldi Group e CMA CGM.

Africa Logistics Network si svolgerà ogni anno in una nazione diversa, alternando l’Africa agli altri continenti.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: