Visita straordinaria alla Caverna delle arene candide. L’ultima apertura risale al 2009

a_a83498412eLa Soprintendenza Archeologia della Liguria, il Comune di Finale Ligure, Il Museo Archeologico del Finale e la sez. Finalese dell’Istituto Internazionale di Studi Liguri organizzano, in occasione dell’edizione 2015 delle Giornate Europee del Patrimonio (19-20 settembre) “L’alimentazione e la storia dell’Europa”: identità culturali e alimentari alle radici dell’Europa, ovvero un percorso di visita gratuito incentrato sul tema del cibo e dell’alimentazione nella Preistoria.

Questa iniziativa intende aprire eccezionalmente il “cantiere” delle Arene Candide come anticipazione di una futura apertura definitiva offrendo al pubblico un’occasione rara di visitare questo importante santuario della Preistoria.

La Caverna delle Arene Candide è normalmente chiusa al pubblico e l’ultima giornata di apertura risale al 2009.

In concomitanza con EXPO Milano 2015 l’iniziativa si concentrerà sui temi del cibo e dell’alimentazione tramite un percorso guidato che si svilupperà dalla Caverna al Museo, animato da archeologi della Soprintendenza e del Museo.

Un servizio di Bus Navetta collegherà il Museo alla Caverna. L’iniziativa è completamente gratuita.

La prenotazione è obbligatoria e deve essere effettuata entro il 15 settembre (tel. 010 – 27181 in orario d’ufficio). Le visite si articoleranno nei seguenti orari: Sabato 19 settembre ore 14:00; 15:00; 16:00; Domenica 20 settembre ore 9:00, 10:00, 11:00

Il Finalese ospita un numero eccezionale di siti preistorici che lo rendono una delle zone più importanti d’Europa per lo studio di questo periodo. Tra questi, la Caverna delle Arene Candide custodisce le tracce di una lunga storia di frequentazioni umane dal Paleolitico superiore fino all’età bizantina. Il suo deposito, oggetto di scavi e ricerche da più di centocinquanta anni, ha contribuito alla nascita della ricerca preistorica in Italia e ha restituito reperti di eccezionale valore tra cui la celebre sepoltura paleolitica del “Giovane Principe”.

Molti dei reperti provenienti dalle Arene Candide e dalle altre grotte del Finalese sono conservati nel Museo Archeologico del Finale, allestito nella splendida cornice dei Chiostri di Santa Caterina a Finalborgo e fondamentale centro per lo studio della preistoria in Italia. Il Museo è aperto dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 17. Tel 019 – 690020; info@museoarcheofinale.it.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: