La “farfalla italiana” si è arrampicata sulle torri di Porta Soprana

fB3OdEdu08ueEzSh7s1CKEOPckiUR86J77o1hQlf3LFNUodMEkDCm9SUXxnBoskT1zlaLS3eoxmGBKjQpLODa53fmE4Ez26taoRkyLwO_3CYT_nMzg8Lr_vkgiWxcaLi6pptTgvcZ_B5-L4eZlm1JPDyXUZV_vUk4XnMN1NHbuu-7LXX4bMvcUwdXIgJMvo6-NtLcjXd2cHHAo36


L’urban climber di fama internazionale Tazio Gavioli, detto “Il biondo”, ha scalato oggi pomeriggio con l’ausilio di mani e piedi (utilizzando solo scarpe di gomma e corde di sicurezza) e null’altro la torre nord di Porta Soprana. Gavioli non ama l’etichetta di climber e si fa chiamare “The Italian Butterfly”.
L’evento si è svolto nel contesto della convention nazionale del benessere “SempreAttivi” e fa parte delle iniziative per la valorizzazione e la promozione del Museo di Sant’Agostino che gestisce anche Casa di Colombo e Porta Soprana.
È l’ennesima impresa di urban climbing del trentaduenne climber di Cavezzo (Modena) già autore delle scalate della Ghirlandina di Modena e del Palazzo dei Diamanti a Verona. Fra le caratteristiche di Gavioli, noto anche con il nome d’arte di Tazio Il Biondo, vi è la sua capacità di unire all’arrampicata le sue doti di bodybuilder e ginnasta.
Gavioli detiene anche diversi regord da Guinness, ad esempio quello ottenuto qualche anno fai allo Show dei Record, in onda su Canale 5. L’emiliano ha dovuto sfidare un austriaco e un olandese in una prova di vera forza che consisteva nel salire il maggior numero di pioli di una scala inclinata di 30 gradi verso il concorrente con una sola mano; la distanza tra i pioli era di 15 cm ed era vietato cambiare mano e fare pause significative tra un “salto” e l’altro. Tazio è riuscito ad ottenere il record saltando ben 36 pioli e battendo gli avversari che ne hanno saltati 31 (l’olandese) e 26 (l’austriaco).
Molte le iniziative benefiche a cui ha prestato le proprie capacità
È edl 9 agosto scorso l’ arrampicata per i bimbi dell’Aseop, Associazione Sostegno Ematologia Oncologica Pediatrica. Pavullo (MO).
Schermata 2015-08-26 alle 16.48.12

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: