Pegli, la polizia municipale in spiaggia ricorda il divieto di balneazione

11853876_417020021822156_670618027_n
Questo pomeriggio alcuni agenti di polizia municipale passano in rassegna le spiagge di Pegli dove ieri una donna, risultata poi ultra ottantenne, è morta annegata a seguito di un malore.
Nella zona vige il divieto di balneazione, ma sono centinaia le persone che d’estate si immergono nelle acque del quartiere, esattamente come è accaduto ieri. Pare che, nonostante il divieto, alcuni stabilimenti balneari forniscano comunque l’assistenza di un bagnino.
Così, alla luce di quanto è accaduto ieri che ha portato agli onori della cronaca un divieto non rispettato da anni, oggi gli agenti della municipale, in un caldo afoso e soffocante, hanno battuto gli arenili per far rispettare gli obblighi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: