La spiaggia di Voltri il lunedì: spazzatura e degrado. Gli abitanti continuano a denunciare

11834811_10206418989947127_3955600375210776080_oGli unici ad essere contenti sono i gabbiani che banchettano nei rifiuti abbandonati. Come ogni lunedì della bella stagione, la spiaggia di Voltri si presenta così: piena di spazzatura. Uno dei pochi tratti del litorale genovese aperti a tutti della città viene davvero usato male da certi frequentatori. Non tutti, ovviamente. Ma la spiaggia di Voltri, nel passaparola di chi fa ferie “economiche” bivaccando in giro, è diventata una delle destinazioni più gettonate perché, appunto, gratuite e con scarsi controlli che mirino a far rispettare i divieti.
Il problema è stato rilanciato questa mattina dal gruppo Facebook “Sei di Voltri se…”, dove gli abitanti del quartiere dell’estremo ponente genovese ancora una volta lamentano sia l’inciviltà di alcuni dei frequentatori del luogo sia gli scarsi controlli. Difficile che una tenda come quella che appare sulla sinistra nella foto passi inosservata. L’arenile, soprattutto (ma non solo) nel fine settimana diventa un campeggio abusivo e la situazione è nota a tutti. Che tipo di frequentazione sia quella che la notte trasforma la spiaggia in un bivacco è facile desumerla dalle intere scatole di birra e dalle bottiglie vuote abbandonate.
11813456_1129005763794807_8669710165308604488_nDiverse le concause della situazione in cui versa la spiaggia: cassonetti trtoppo piccoli, controlli non puntuali, ma anche una buona dose di inciviltà da parte dei frequentatori. I residenti hano avviato diverse iniziative. Il degrado dell’arenile era tra i temi “caldi” della manifestazione di domenica 2 agosto ed è stata attivata una raccolta di firme.
Tutte le foto sono tratte dalla pagina Facebook “Sei di Voltri se…

One thought on “La spiaggia di Voltri il lunedì: spazzatura e degrado. Gli abitanti continuano a denunciare”

  1. Leggo ora che la guardia Costiera è intervenuta l’8 agosto ad Arenzano contro campeggi abusivi e tendopoli varie.Intervento doveroso,penso,per decoro e pulizia,ma io continuo ad invocare un loro intervento sulle spiagge libere del nostro Ponente,durante il giorno,quando gioco del pallone selvaggio e pericoloso la fanno da padrone,e dopo due segnalazioni da parte mia sono stata indirizzata alla polizia municipale,con date e tempi da definire.Due pesi e due misure,come al solito,e l’inciviltà impera e devasta

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: