max-turbatore

Dal fasciocowboy ai fasciopartigiani

Per la verità non mi ha scosso più di tanto la notizia proveniente da Latina che parlava di una gioiosa accozzaglia antiRenziana, in cui a distanza di un marciapiede, immagine che forse evoca non a caso peripatetiche intente a fare il prezzo, si sono espressi a fischi e saluti romani rappresentanti dei partigiani dell’Anpi ed […]

Read More

Reaparecidos

Alcuni da qualche anno assenti, o dimenticati, dal palcoscenico e dalle luci della ribalta della politica, preferiscono agire nell’ombra. Perché, quasi per tutti l’impegno e lo spirito di servizio è come il primo amore che non si scorda mai. Altri si limitano a qualche comparsata in cerimonie, più o meno ufficiali. Altri ancora, come prigionieri […]

Read More

Ciccio, Massimo, Gianni, Tobia, Maria Elena e i selfie alla Leopolda

Tanto per ingolosirvi un po’, e per non espormi al rischio di incorrere nel “che barba che noia”, cosi’ caro a Sandrina nei confronti del suo Raimondo, inizierò con un elenco di personaggi e protagonisti. Reali per la maggior parte e non. Buoni e cattivi, o viceversa a seconda dei punti di vista. Buoni/cattivi sono […]

Read More

Napalm 51

E pensare che qualche giorno fa ero arrivato a “endorsarlo” pubblicamente per quella sua ostinazione per il silenzio, per quella sua invisibilità pervicace, per quel sussiego nobiliare. Perfino per la capacità di dimostrarsi anestetizzato si fronte a qualunque rovescio amministrativo e della sorte. E per quel gelo polare che sa sviluppare intorno a se. Basti […]

Read More
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: