Cronaca 

Rifiuta di pagare la merce prelevata e spinge le commesse: arrestato

La Polizia di Stato di Genova ha arrestato un 43enne per il reato di rapina, denunciandolo ancge per porto d’armi ed oggetti atti ad offendere

Ieri sera due pattuglie dell’U.P.G. e S.P. sono state inviate dalla Sala Operativa presso il supermercato “IN’s” di Via Centurione poiché un avventore era stato sorpreso mentre oltrepassava le casse senza pagare quanto prelevato.

All’arrivo delle volanti una delle dipendenti ha dichiarato di aver visto l’uomo, tramite le telecamere di sorveglianza, riempire il suo zaino e due sacchi di merce prelevandoladagli scaffali.

La donna, insieme a due colleghe informate dell’accaduto, ha atteso che l’uomo varcasse le casse senza pagare per chiedergli di restituire il maltolto, ma questi ha iniziato ad inveire contro di loro, spingendole. Grazie all’intervento di alcuni avventori il rapinatore è stato bloccato in attesa  degli agenti che, dopo aver appreso l’accaduto, hanno effettuato una perquisizione personale rinvenendo un coltello all’interno del suo zaino. 

Il magistrato notiziato dei fatti a disposto per questa mattina il processo per direttissima. Rimane salva la presunzione di innocenza.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: